FATTY CHAOS – Donnie

Pubblicato il 05/09/2009 da
voto
7.0
  • Band: FATTY CHAOS
  • Durata: 00:16:24
  • Disponibile dal: //2008
  • Etichetta:
  • Distributore:

Non sappiamo se dietro vi sia un’astuta strategia di marketing o una più semplice auto-ironia, sta di fatto che quando, già allarmati dal monicker vagamente adolescenziale, ci siamo trovati di fronte alle foto promozionali del booklet – da paginone centrale di Top Girl – per un attimo abbiamo temuto di trovarci di fronte all’ennesimo clone nostrano dei vari Finley, Dari, Lost e compagnia brutta. Invece poi inserisci il CD nel lettore e ti accorgi che, se pure non suonano death metal, questi Fatty Chaos sanno davvero il fatto loro, mostrando una buona capacità di padroneggiare quelle sonorità di stampo screamo un tempo care a formazioni quali Underoath, The Used, Alexisonfire e più di recente riscoperte anche dai nostrani Dufresne, The Gaia Corporation e Hopes Die Last. Fedeli alla politica del do it yourself, i quattro torinesi, sfruttando al meglio l’esperienza maturata con il primo demo "Stupid" e affiancando on stage le più solide realta tricolori, hanno dunque confezionato con questo "Donnie" un prodotto estremamente professionale, forte sia di una produzione di primo piano, opera dei sempre più gettonati Fusix Studios, che di canzoni dall’appeal immediato, quali il primo singolo "Steph", l’arrembante title-track o la vorticosa "Dried perfect flowers". Quello che manca loro per il definitivo salto di qualità è forse un pizzico di personalità in più, ma per il momento, considerata la loro giovane età discografica ed anagrafica, non possiamo che salutare con entusiasmo questo "Donnie" ed attenderli fiduciosi al traguardo del giro di pista completo.

TRACKLIST

  1. Steph
  2. Donnie
  3. Stupid sales clerks
  4. Ain't
  5. A Lie
  6. Dried perfect flowers
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.