FEJD – Eifur

Pubblicato il 23/01/2011 da
voto
7.5
  • Band: FEJD
  • Durata: 00:50:06
  • Disponibile dal: 29/10/2010
  • Etichetta: Napalm Records
  • Distributore: Audioglobe

E’ già tempo per pubblicare un nuovo album per gli svedesi Fejd, band arrivata al debutto discografico lo scorso anno con il discreto “Storm” e ritornata all’arrembaggio con il qui presente “Eifur”. Abituati al panorama prettamente death/black e alla crescente scena r&r proveniente dalla sempre più prolifica Svezia, fa quasi specie avere a che fare con un quintetto come i Fejd che non ha nulla (o quasi) a che spartire con il metal: l’arma vincente della formazione sta nel creare atmosfere folkloristiche con il solo utilizzo di strumenti acustici e chiudendo nell’armadio ogni qualsivoglia distorsione tanto cara al nostro prediletto genere. Lontani dal classico clima da “sagra della salamella” – ormai alfiere di una buona maggioranza delle band che infestano la scena – i Fejd mantengono un profilo decisamente più austero e consono alla propria dimensione acustica: la buona varietà degli strumenti utilizzati e la cura riposta in fase di composizione ed arrangiamento rendono “Eifur” un disco piacevole ed equilibrato, il tipico album che si rispolvera più che volentieri quando si cerca un po’ di pace lontano dalle solite atmosfere metalliche. Impossibile non rimanere colpiti dalla melodrammaticità espressa in episodi come la lunga e progressiva “Arv”, episodio sognante ed entusiasmante nel suo continuo crescendo, o i toni fieri e possenti espressi da “Gryning”, traccia che sposta l’ago della bilancia sul lato più epico della formazione. Non si registrano scossoni a livello qualitativo e l’interesse rimane alto per tutta la durata del platter, tanto che i Fejd si permettono anche il lusso di piazzare in conclusione del lavoro una traccia strumentale come “Trollfärd”, entusiasmante nelle sue continue variazioni e degno epilogo di un ritorno sulle scene tanto inaspettato quanto gradito. Pur non rappresentando il classico album che “cambia la vita”, deve essere dato merito ai Fejd di aver messo sul piatto un album curato sotto ogni punto di vista e che, ne siamo certi, saprà tenervi compagnia per molto più che qualche sporadico ascolto.

TRACKLIST

  1. Drängen och Kråkan
  2. Farsot
  3. Jungfu I Hindhamn
  4. Alvas Halling
  5. Arv
  6. Eifur
  7. Ledung
  8. Gryning
  9. Vårstäv
  10. Äring
  11. Yggdrasil
  12. Trollfärd
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.