FELINE MELINDA – The Felines Awaits You

Pubblicato il 06/02/2011 da
voto
7.0
  • Band: FELINE MELINDA
  • Durata: 00:24:29
  • Disponibile dal: 29/11/2010
  • Etichetta: My Graveyard Productions
  • Distributore: Masterpiece

Che nostalgia ragazzi! Con il presente album dei bolzanini Feline Melinda si sta parlando di speed metal anni ’80, ma non solo citandolo come fonte di ispirazione o come genere di riferimento! Il CD “The Feline Awaits You” del quale stiamo parlando è effettivamente un album uscito a suo tempo nel lontano ’88, diventato poi una rarità, una sorta di primizia per collezionisti; e che adesso nel 2011 la My Graveyard Records ha deciso di ristampare per rendere possibile a tutti i fan nostalgici di queste sonorità oramai vetuste di poter godere di questo piccolo gioiellino musicale. Quindi, il metal veloce e melodico che andrete ad ascoltare non è soltanto il prodotto di un ispirazione che affonda le proprie radici nell’humus musicale che ai tempi dei primi anni ’80 faceva crescere e sviluppare band come Metallica e Megadeht, ma anche qualcosa di più melodico come Helloween o i Blind Guardian del primo album “Battallions Of Fear”. Proprio le due band tedesche sono chiamate in causa dalla prima traccia, la velocissima “Feline Melinda” che ricorda da vicino le hit “Judas” degli Helloween o “Majesty” dei ‘Guardiani’ di Krefeld. Il riffing serrato, la batteria smaccatamente mutuata dalle band citate e una voce simile a quella degli esordi di Kay Hansen al punto da pensare ad un clone ci accompagnano in un marasma musicale che ci fa muovere la testa e i piedi anche se siamo al lavoro! La successiva “You’re a Witch”, di cui esiste in questa versione anche un tamarrissimo videoclip, ci diverte ancora con una seconda mazzata di metal veloce e stridente, con maggiore attenzione a momenti melodici però. “Easy Blood” riporta il disco sulle velocissime coordinate iniziali, con un pezzo che potrebbe essere stato scritto con le song contenute in “Kill’em All’ dei Metallica, e poi scartata perché troppo melodica nel ritornello. Sempre il primo album dei Four Horseman è citato nel riff iniziale della title track, una song più cadenzata che stavolta vive di una continua alternanza di bei riff di chitarra. “Metal Ladies” mette in luce il lato scherzoso della band, appoggiando ad un altro pezzo terremotante un testo che fa venire le lacrime agli occhi per le risate dovute all’ingenuità delle liriche. Dopo questa ennesima citazione dei primi Helloween, “If You Need Me” chiude questa simpatica ristampa con ritorno su lidi più melodici. Archiviata la demenziale outro, possiamo dire che, per chi ancora si rifugia nei suoni grezzi dei primi Helloween e dei primi Blind allo scopo di rifugiarsi da tutto il new metal e l’elettronica che si sente in giro in questi giorni, questo album piacerà tantissimo nella sua nuda e cruda semplicità. Coloro che non considerano musica qualcosa che non contenga almeno una base di tastiere, arrangiamenti elaborati e tanta sperimentazione farà invece meglio a voltare lo sguardo appena lo vede. Ci sentiamo di promuovere l’iniziativa, comunque. A parte che il sottoscritto ricade nella prima categoria di ascoltatore; l’idea di ristampare un album disponibile solo in vinile che per i fan di certe sonorità era diventato una sorta di culto è sempre carina, specie se si decide di tenere la line-up originale, di cui adesso rimane il solo vocalis Rob Irbiz . Doveroso citare infine il fatto che il booklet contiene una pagina di foto che definire ‘thrash’ è dire poco, degna immagine di una band cresciuta con il solo scopo di divertirsi e divertire. Un bel tuffo nel passato.

TRACKLIST

  1. Feline Melinda
  2. You’re A Witch
  3. Easy Blood
  4. The Felines Await You
  5. Metal Ladies
  6. If You Need Me
  7. Feline Melinda(Instr. Outro)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.