FINSTERFORST – …zum Tode hin

Pubblicato il 22/06/2009 da
voto
6.5
  • Band: FINSTERFORST
  • Durata: 01:10:36
  • Disponibile dal: 27/02/2009
  • Etichetta: Einheit Produktionen
  • Distributore: Masterpiece

Questo gruppo di baldi giovani (l’età media della band è piuttosto bassa) provenienti dalla Foresta Nera tedesca è al debutto con il full length “…Zum Tode Hin”, album dalla durata forse eccessiva. Diciamo subito che la band è venuta su a pane e Finntroll, tanto evidenti sono i rimandi alla celebre band finnica. I Finsterforst ad ogni modo cercano anche una srada stilistica personale, senza però riuscirci troppo. I rari momenti briosi dell’album, come già detto, ricardano gli stacchi humppa metal dei Finntroll, ma i Finsterforst hanno un altro e ben più forte collegamento con il mondo metal finlandese e più precisamente con i Moonsorrow, con i quali condividono una visione solenne delle gesta epiche passate. Nelle parti più cruente invece non mancano i punti di riferimento con i Thyrfing svedesi: insomma, lo stile di questi giovani tedeschi deve ancora essere svezzato dalle pesanti influenze. Solo in una cosa la band fa già vedere ottime cose e con sufficiente personalità, e cioè con le molte parti acustiche. Il CD è ben registrato, le canzoni sono assai piacevoli e in fin dei conti questo secondo album funziona, e gli amanti del viking/pagan metal lo apprezzeranno, sebbene al gruppo manchi ancora la personalità per poter emergere.

TRACKLIST

  1. Urquell
  2. Das große Erwachen
  3. Seines Glückes Schmied
  4. Sturmes Ernte
  5. Untergang
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.