FIREWIND – BURNING EARTH

Pubblicato il 03/12/2003 da
voto
7.0
  • Band: FIREWIND
  • Durata:
  • Disponibile dal: 03/12/2003
  • Etichetta: Massacre Records
  • Distributore: Self

A distanza di un anno dal loro interessante debut, torna sulle scene la formazione capitanata da Gus G. e da Stephen Fredrick, coadiuvati da una sezione ritmica nuova di zecca, costituita da Petros Christo (x-Breaking Silence) e dal batterista norvegese Stian Kristoffersen (Pagan’s Mind). Invariate invece le coordinate stilistiche di riferimento, ancora una volta un mix ben riuscito di ritmiche trash di scuola scandinava, vigorosi cantati power ed una doppia cassa a briglie sciolte. Un songwriting, quello di ‘Burnig Earth’, solido e dall’alto tasso tecnico, che ha il suo acme nello strumentale di stampo slayeriano ‘The Fire And The Fury’ e nell’ anthemica ‘I Am The Anger’. L’album è stato mixato da Fredrik Nordstrom in Svezia presso il celebre studio Fredman, ed il sound complessivo di “Burning Earth” ne giova, tagliente e nitido. Segnalazione obbligata per il virtuoso Gus G., indubbiamente uno dei chitarristi metal più interessanti in circolazione. Dopo le sue esperienze in seno ai vari Nightrage, Mystic Prophecy e Dream Evil, è stato recentemente votato nella Top 5 dedicata ai chitarristi della prestigiosa rivista giapponese “BURRN!”.

TRACKLIST

  1. Steal Them Blind
  2. I Am The Anger
  3. Immortal Lives Young
  4. Bourning Earth
  5. The Fire And The Fury
  6. You Have Survived
  7. Brother‘s Keeper
  8. Waiting Still
  9. The Longest Day
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.