FIVE FINGER DEATH PUNCH – War Is The Answer

Pubblicato il 18/10/2009 da
voto
7.0
  • Band: FIVE FINGER DEATH PUNCH
  • Durata: 00:45:07
  • Disponibile dal: 22/09/2009
  • Etichetta: Spinefarm
  • Distributore: Universal

I membri dei Five Finger Death Punch sono sulla piazza della scena rock-metal di L.A. da tempo, ma la fortuna non ha mai sorriso loro: le collaborazioni con W.A.S.P. (il batterista Jeremy Spencer) e U.P.O. (il chitarrista Zoltan Bathory) non sono mai decollate, come del resto la carriera dei Motograter (vecchio gruppo del cantante Ivan Moody). Quando però i tre si sono uniti, completati nella formazione Jason Hook (chitarra) e Matt Snell (basso), è scoccata la scintilla, e il debutto “The Way Of The Fist” è diventato un album di grande successo, grazie soprattutto alla firma con il prestigioso management The Firm. Volgendo uno sguardo al Vecchio Continente, grazie al contratto con la Spinefarm, il gruppo ritorna nel 2009 con “War Is The Answer”. Nessun cambiamento stilistico: i 5FDP suonano una miscela di metal e hard rock americano dalle strutture classiche ma dal taglio moderno, combinato con influenze nu metal e riff thrashy elevati al mainstream dai ganci melodici di Moody. E’ questa mistura di schemi classici e nuovi cliché, immersi ovviamente nel testosterone nella più tipica esperienza americana, che rende il suono della band vincente come potete notare in canzoni come "Dying Breed", "Hard to See", "No One Gets Left Behind" o "Walk Away". Fanno da contorno un riffing solido, solos concisi ma efficaci e un basso molto in evidenza, in controtendenza rispetto alla moltitudine di gruppi impegnati nella stessa via. Solo la strumentale “Canto 34” e la cover di “Bad Company” non convincono appieno, ma vengono spazzate via dalla conclusiva title track, sicuramente il pezzo più esplosivo dell’album. Con piccole ma decisive particolarità i 5FDP si sono fatti un nome e promettono di confermarsi ad alti livelli, preparatevi.

TRACKLIST

  1. Dying Breed
  2. Hard To See
  3. Bulletproof
  4. No One Gets Left Behind
  5. Crossing Over
  6. Burn It Down
  7. Far From Home
  8. Falling In Hate
  9. My Own Hell
  10. Walk Away
  11. Canto 34
  12. Bad Company
  13. War Is the Answer
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.