FLEMT – The Time Has Come

Pubblicato il 12/04/2012 da
voto
5.0
  • Band: FLEMT
  • Durata: 00:35:51
  • Disponibile dal: 20/12/2011
  • Etichetta: Bologna Rock City Records
  • Distributore: Self

I Flemt hanno iniziato improvvisamente a riscuotere un certo interesse tra gli addetti ai lavori, grazie alla vittoria di un contest che gli ha permesso di supportare i Bon Jovi l’estate scorsa allo Stadio Friuli di Udine. Questo progetto nasce da una costola dei marchigiani Ixion’s Wheel, oscura heavy metal band che ha mosso i primi passi negli anni ’80, nella quale hanno militato il chitarrista Michele Trillini e il bassista Frank Lapini. Già dall’azzurro pastello della front cover appare evidente che le sonorità bollenti e aggressive tipiche del genere sono state rimpiazzate da trame decisamente più morbide che abbracciano il rock ad alto tasso melodico, prediligendo dunque un approccio alla composizione lineare, impostato su melodie ed hook di facile presa. “The Time Has Come” nella sostanza appare come un lavoro sufficientemente coeso e gradevole, ma non riesce a conquistare il nostro entusiasmo, a causa di un songwriting spesso piatto e zoppicante, altresì penalizzato da una prestazione vocale non particolarmente entusiasmante. L’ugola stentorea di Daniele Bianchelli, impostata su tonalità eccessivamente alte e ridondanti, non riesce a donare il giusto feeling ai brani, che avrebbero potuto acquisire una maggiore espressività con un timbro più duttile e suadente. In questi otto episodi vengono riassunti ed interpretati tutti i clichè del genere: un paio di scolastiche e zuccherose power ballad come “In My Dreams” e “You’ll Always Be There” (in quest’ultima, Bianchelli duetta con la cantante soul Veronica Rey) ed una manciata di scanzonate e divertenti rock tunes come “The Fight”, “Hot Fever” e “Dreamgirl” tanto godibili all’ascolto, quanto impalpabili nella sostanza. Rimandati (con riserva) al prossimo lavoro.

TRACKLIST

  1. Always At Your Side
  2. Baby Come On
  3. In My Dreams
  4. Hot Fever
  5. The Time Has Come
  6. The Fight
  7. You'll Always Be There
  8. Dreamgirl
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.