FLOW – Niflheim

Pubblicato il 11/10/2004 da
voto
4.0
  • Band: FLOW
  • Durata: 00:20:11
  • Disponibile dal: //2004
  • Etichetta:
  • Distributore:

Flow è un progetto ideato dall’eclettico polistrumentista Samuele Rini, il quale plasma sei canzoni interamente strumentali che sconfinano in vari territori musicali, fondendo fredde ritmiche elettroniche, arpeggi di chitarra acustica, e secche sciabolate chitarristiche. Il risultato di questa sperimentazione è a nostro avviso insufficiente in quanto i brani risultano fin troppo astratti, frammentati e discontinui, come nel caso di “#5”, che inizia con una porzione elettronica (peraltro non esaltante), la quale viene interrotta bruscamente da un arpeggio di chitarra acustica che si protrae sino alla fine del brano lasciando un profondo senso di incompiutezza. Con “#8” si va ancora peggio, anche se il tappeto elettronico che la introduce, inizialmente, lascia presagire qualcosa di interessante; ci pensa purtroppo uno sconsiderato riff di chitarra elettrica (dotata di una distrosione compressa ed irritante) a far cambiare registro al pezzo, però, portandolo verso l’inconcludente fine. E’ ammirevole comunque scovare musicisti che desiderano realmente proporre qualcosa di alternativo, ma oltre alle lodevoli intenzioni ci vogliono idee concrete per un progetto sperimentale come questo, altrimenti si rischia di trasportare il concetto di non-sense in musica.

TRACKLIST

  1. #4
  2. #2
  3. #3
  4. #5
  5. #8
  6. #11
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.