FUELED BY FIRE – Spread The Fire

Pubblicato il 15/08/2007 da
voto
6.0
  • Band: FUELED BY FIRE
  • Durata: 00:46:11
  • Disponibile dal: 10/08/2007
  • Etichetta: Metal Blade Records
  • Distributore: Audioglobe

Album d’esordio per questo quartetto americano che ci presenta una serie di canzoni fortemente ispirate dal sound anni ’80: mentre molte band contemporanee hanno infatti sì preso spunto dal metal anni ’80, però elaborandolo secondo diversi canoni, i Fueled By Fire non hanno modificato di molto quelle sonorità, e gli intenti si intravedono sin dalla cover e dal logo della band in pieno stile Eighties. Il risultato è un album in cui emergono le influenze della NWOBHM e sonorità vicine ai primi Judas Priest e soprattutto ai Metallica di “Kill’em All”, mentre la canzone “Striking Death” ricorda gli Exodus, naturalmente con le dovute proporzioni. Il songwriting infatti non risulta particolarmente ispirato, lo si capisce sin dai titoli di brani come “Metal Forever” e “Thrash Is Back”, e la voce non è sicuramente tra le migliori del panorama metal; anche le linee di basso e la batteria risultano spesso ripetitive ed elementari, mentre invece le chitarre a tratti regalano riff interessanti e coinvolgenti: nulla di trascendentale, ma resta comunque la potenza del sound che si fa sentire sin dall’opener “Ernest Goes To Hell”, con chiare influenze Metallica, influenze che aleggiano un po’ in tutto l’album e che danno l’idea di un qualcosa di già sentito. “Spread The Fire” non aggiunge quindi nulla di nuovo al panorama metal, ma è comunque un esordio positivo, senza pretese, che sicuramente si rivelerà indicato per l’ascolto ai fan del classico sound metal anni ’80.

TRACKLIST

  1. Ernest Goes To Hell
  2. Thrash Is Back
  3. Striking Death
  4. Spread The Fire!!!
  5. Betrayal
  6. Massive Execution
  7. Metal Forever
  8. Dreams Of Terror
  9. Command Of The Beast
  10. Chaotic Punishment (Bonus Track)
  11. Put To Death (Bonus Track)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.