FURIOUS BARKING – Theory of Diversity

Pubblicato il 10/05/2008 da
voto
5.0
  • Band: FURIOUS BARKING
  • Durata: 00:40:03
  • Disponibile dal: 06/05/2008
  • Etichetta:
  • Punishment 18 Records
  • Distributore: Andromeda

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

Premessa: il disco è del 1992 e questa recensione tratta la rimasterizzazione del suddetto. I thrasher marchigiani Furious Barking sono infatti sciolti dal 1994 e solamente mettendo i pezzi su MySpace hanno avuto modo di trovare un’etichetta disposta a pubblicare questo loro “vecchio” album. Oggi infatti il CD si riduce a mero oggetto di culto per l’epoca che fu. Il thrash metal dei nostri ha dei suoni obsoleti che al giorno d’oggi fanno fatica ad essere assorbiti, ed oltretutto gli 8 brani di questa “Teoria della diversità” non sono il massimo dell’originalità. I Sepultura dei primi anni novanta sono un riferimento prezioso per i Furious Barking che forse avrebbero trovato maggior gloria pubblicando questo lavoro all’epoca. Ma questo nessuno potrà mai dirlo. A cercare di salvare qualcosa si possono individuare in “Every Indetermination Is Complete” e in “Always From Inside” i pezzi più carini. Risulta difficile trovare dei motivi per spingervi all’acquisto del disco che non sia quello di possedere un CD di una band che nel periodo d’oro del genere si dava da fare nel panorama underground italiano. Che poi tutti i componenti dopo la mancata pubblicazione dell’album abbiano poi abbandonato il metal per perseguire altre strade, la dice lunga sulla qualità di questo “Theory Of Diversity”.

TRACKLIST

  1. Decompression State
  2. Always From Inside
  3. The Last Stop Is Mortuary
  4. Lives in Incubator
  5. Every Indetermination Is Complete
  6. Homo Superior
  7. Which Theory
  8. Way Of Brutality
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.