GRAND MAGUS – Triumph And Power

Pubblicato il 21/01/2014 da
voto
8.0
  • Band: GRAND MAGUS
  • Durata: 00:42:26
  • Disponibile dal: 31/01/2014
  • Etichetta: Nuclear Blast
  • Distributore: Warner Bros

Puntuali con la tabella di marcia che da tempo ormai li vede pubblicare un album ogni due anni, i Grand Magus tornano con un nuovo e ottimo lavoro. Dal punto di vista qualitativo, il trio svedese non ha mai deluso ma questa volta, a parere di chi scrive, ha saputo concretizzare nel modo migliore quella evoluzione verso l’epic metal più tradizionale che seguiva da diversi album e lo ha fatto ripescando anche parte di quelle sonoritá doom che erano piú evidenti nei primi lavori. Ne è nato un disco estremamente carico ed evocativo, ottimamente suonato e prodotto, semplice nella sua proposta ma mai banale o pacchiano. Dei suoni nitidi ma caldi e sufficientemente naturali per i tempi che corrono, fanno da contorno a brani pregni di pathos come la bellissima opener “On Hooves Of Gold”, pesante mid tempo dall’incedere marziale che fa tornare alla mente i migliori Manowar di “Blood Of My Enemies”. Classic metal allo stato puro, elegante ed eroico che trova espressione nella voce potente e ruvida al punto giusto di JB Christofferson. L’album è tutto un susseguirsi di brani convincenti che nell’ottica del più recente corso del gruppo, segnano un punto a favore dietro l’altro senza evidenti cali di tono. Si passa da buonissimi mid tempo dal taglio molto ottantiano e piú ariosi del precedente, come “Steel Versus Steel” o “Fight”, fino ad up tempo dove il trio spinge sull’acceleratore con piú che discreti risultati, ed è il caso di “Dominator” e “The  Naked And The Dead”. A fare la differenza sono però i brani piú epici ed eroici come la titletrack o soprattutto la spettacolare conclusiva “The Hammer Will Bite”, altro mid tempo che nei suoi quasi sette minuti di durata trasmette passione e fa viaggiare la mente tra racconti di mitologia nordica. E’ proprio l’alternanza tra brani dai diversi ritmi e mood a donare al disco quella varietá che lo rende longevo e mai stancante. “Triumph And Power” è dunque un album ispirato, avvincente e senza punti deboli, adatto agli appassionati del miglior metal classico ed epico con radici negli anni Ottanta.

TRACKLIST

  1. On Hooves of Gold
  2. Steel Versus Steel
  3. Fight
  4. Triumph and Power
  5. Dominator
  6. Arv
  7. Holmgång
  8. The Naked and the Dead
  9. Ymer
  10. The Hammer Will Bite
3 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.