GREEN CARNATION – The Acoustic Verses

Pubblicato il 06/03/2006 da
voto
6.5
  • Band: GREEN CARNATION
  • Durata: 00:43:48
  • Disponibile dal: 16/01/2006
  • Etichetta: Sublife Productions
  • Distributore: Andromeda

I nordici Green Carnation, ‘famosi’ quando iniziarono la loro avventura per avere nella propria line up l’ex Emperor Tchort, di strada ne hanno fatta, e la loro musica si è evoluta durante questo percorso. Ora Tchort e compagni hanno pure fondato una loro etichetta, la Sublife Prod., necessaria anche per supportare il loro stesso progetto musicale. “The Acoustic Verses” è un album particolare e, come suggerito dallo stesso titolo, completamente acustico. Buona registrazione, ottima esecuzione, alcune buone idee ed un feeling di quiete e serenità sono gli ingredienti di questa release che potrebbe significare una vera svolta nell’evoluzione sonora dei Green Carnation. Uniche pecche sono forse l’eccessiva durata del CD a fronte di una serie di brani un po’ troppo simili tra loro. L’album non è scarno, ma nemmeno troppo elaborato e se non si entra all’interno dell’atmosfera creata dai Green Carnation, c’è il rischio di annoiarsi. Il mood di fondo può ricordare quello creato con maestria dagli Opeth e questa può essere un’arma a doppio taglio. Difficile fare un album acustico deludente, ma è altrettanto difficile creare un capolavoro con sole note acustiche. I Green Carnation, al momento, si posizionano a metà strada.

TRACKLIST

  1. Sweet leaf
  2. The Burden is mine... Alone
  3. Maybe?
  4. Alone
  5. 9-29-045 (3 parts)
  6. Childs Play part III
  7. Hight Tide Waves
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.