H2O – Nothing To Prove

Pubblicato il 22/07/2008 da
voto
7.5
  • Band: H2O
  • Durata: 00:28:54
  • Disponibile dal: 21/07/2008
  • Etichetta: Bridge Nine
  • Distributore: Goodfellas

Hardcore fan di tutto il mondo gioite, gli H2O sono finalmente tornati! Il quintetto newyorkese, lontano dalle scene dal 2001, arriva al traguardo del quinto full-length nel corso della sua ultradecennale carriera e ci arriva in splendida forma: pur non dovendo ormai dimostrare più nulla a nessuno i nostri ci consegnano un ottimo comeback di puro NYHC punk, ulteriormente impreziosito dalla lunga lista di ospiti che hanno prestato la loro voce su questo “Nothing to prove”. Dopo l’iniziale “1995”, tiratissima opener che ci riporta ai bei tempi di “F.T.T.W” e “Thicker Than the Water”, troviamo quindi nell’altrettanto convincente title-track Roger Miret degli Agnostic Front, mentre nei credits della quarta traccia “A Thin Line” figura Freddy Cricien dei Madball. Poteva mancare Lou Koller dei Sick Of It All? Ovviamente no, ed infatti è la sua inconfondibile voce a caratterizzare i due migliori episodi del platter, ovvero la scanzonata “Fairweather Friend” (in cui compare anche Kevin Seconds dei 7 Seconds) e la conclusiva “What Happened”, song quest’ultima in cui fa la sua comparsa anche Matt Skiba degli Alkaline Trio, andando a formare quella che potremmo definire una versione hc dei “Tre Tenori”. Detta così il ritorno degli H2O potrebbe sembrare una rimpatriata tra vecchi amici, ma la vera verità è che, al di là dell’atmosfera celebrativa che si respira nel disco (come ben testimoniato dagli evitabili intermezzi telefonici in cui vari rappresentanti della scena hc ringraziano la band), il risultato finale è di quelli che lasciano il segno e, nel fugare ogni dubbio in merito alle reali motivazioni del loro ritorno, riporta i nostri ai vertici della scena dove li avevamo lasciati alla fine degli anni ’90. Gli H2O si confermano dunque semplici come l’elemento chimico a cui devono il monicker ma altrettano preziosi: non ci resta quindi ora che attendere per vedere nuovamente le assi del palco marcire sotto l’inondazione dei loro live show!

TRACKLIST

  1. 1995
  2. Nothing To Prove
  3. Sunday
  4. A Thin Line
  5. Unconditional
  6. Still Here
  7. Fairweather Friend
  8. Heart On My Sleeve
  9. Mitts
  10. What Happened?
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.