HANDFUL OF HATE – Gruesome Splendour

Pubblicato il 30/01/2007 da
voto
7.5
  • Band: HANDFUL OF HATE
  • Durata: 00:35:53
  • Disponibile dal: 01/01/2007
  • Etichetta: Cruz Del Sur Music
  • Distributore: Audioglobe

“Gruesome Splendour” rappresenta il raggiungimento di un costante perfezionamento e miglioramento da parte degli Handful Of Hate, il coronamento di un inseguimento durato anni ed anni e finalmente carpito da questa formazione che rappresenta un pezzo di storia del black metal italiano. A differenza del predecessore, il nuovo CD è molto più violento, l’impatto è devastante grazie a una produzione più pesante e massiccia nel sound, ma anche il songwriting leggermente rivisto dal gruppo aiuta la release a risultare più interessante e meno monotona. Alcuni influssi death sono ben visibili, specie nella seconda parte del CD, anche se gli Handful Of Hate rimangono sostanzialmente una black metal band legata al filone più brutale del black svedese. La band italiana però non disdegna riff melodici, comunque abrasivi, da innestare su una base costantemente violenta nel mood e nei ritmi infernali. Non mancano i passaggi trionfali, evidenti sin dall’ottima opener “Livid”, così come non mancano alcune parti malsane e atmosferiche che donano a “Gruesome Splendour” un tocco macabro e sinistro davvero avvincente. Il riffing è più vario e meno scontato che in passato, sarà per la miscela death-black più elaborata che in passato, ma sembra che il gruppo goda qui di una maggior ispirazione di base che fa di questo ultimo capitolo il migliore dell’intera carriera degli Handful Of Hate. La band ha finalmente le carte in regola per farsi valere una volta per tutte anche a livello internazionale.

TRACKLIST

  1. Livid
  2. Theory Of Perfection
  3. Used To Discipline
  4. Tied, Whipped... Educated
  5. Grotesque In Pleasure, Rotten In Vice
  6. Reproach And Blame
  7. Spawn Of Decadence
  8. Whiplaw
  9. Ejaculation Dementiae
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.