HATE – Awakening Of The Liar

Pubblicato il 21/03/2004 da
voto
7.0
  • Band: HATE
  • Durata: 00:31:00
  • Disponibile dal: /03/2004
  • Etichetta: Listenable Records
  • Distributore: Audioglobe
Streaming non ancora disponibile

Direttamente da Varsavia, il quartetto polacco, dall’alto di una preparazione tecnica davvero eccellente, ci regala dieci tracce di fulminante death metal che riescono ad unire mirabilmente riffing alla Deicide/ultimi Behemoth con una furia incontrollata e un’attitudine blasfema tipicamente black. Il gruppo, nonostante a livello di originalità non rappresenti nulla per cui strapparsi i capelli, confeziona in questo “Awakening Of The Liar” poco più di mezz’ora di totale e validissima intransigenza sonora, la quale viene aperta da due brani letteralmente mozzafiato come “Flagellation” e “Anti-God Extremity” per poi lasciare spazio a brani un poco più strutturati come l’eccellente “The Shroud (A Hellish Value)”, “The Scrolls” e “Serve God: Rely On Me (Hymn Of Asa’el)”, nei quali oltre alle solite, squassanti, scariche di blastbeat sono rintracciabili frequenti rallentamenti e finezze chitarristiche. Ragguardevole inoltre la produzione, pulita e pienissima, ennesimo esempio di quanto la Polonia sia all’avanguardia su tutti i fronti quando si parla di death metal. Gli Hate sono dunque l’ennesima band polacca degna di meritare l’attenzione di ogni death metaller che si rispetti e l’ennesimo gran colpo della Listenable Records, ultimamente davvero attenta nello scoprire talenti europei. Consigliato!

TRACKLIST

  1. Flagellation
  2. Anti-God Extremity
  3. Close To The Nephilim
  4. Immolate The Pope
  5. The Shroud (A Hellish Value)
  6. The Scrolls
  7. Awakening Of The Liar
  8. Serve God: Rely On Me (Hymn Of Asa'el)
  9. Grail In The Flesh
  10. Spirit Of Gospa
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.