HEARTBREAK RADIO – Heartbreak Radio

Pubblicato il 10/06/2005 da
voto
6.5
  • Band: HEARTBREAK RADIO
  • Durata: 00:46:47
  • Disponibile dal: 14/03/2005
  • Etichetta: AOR Heaven
  • Distributore: Frontiers

Gli Heartbreak Radio non sono altro che un progetto costruito ad arte da due produttori da tempo ‘immanicati’ con tutto ciò che è hard rock melodico ed affini. Questi due produttori, Torbjörn Wassenius e Claes Andreasson, hanno raccolto cinque musicisti ed hanno affidato loro l’onore/onere di interpretare le dodici canzoni incluse in questo platter. In realtà sono più di cinque i musicisti coinvolti: i chitarristi in totale sono tre, che si passano la staffetta degli assoli e delle ritmiche. Al basso abbiamo il celebre Magnus Rosén, in forza alla band svedese HammerFall, ed alla batteria troviamo il potente Mikkey Dee, vecchio leone del metal, che da King Diamond a Motörhead ha sempre devastato le nostre orecchie con grandi performance. In questo caso, Dee suona decisamente in modo canonico, senza pestare troppo e senza strafare, tirato a lucido e ripulito per l’occasione. Ma torniamo all’album, che presenta, nelle sue dodici tracce, una summa di quanto band come Journey, Whitesnake e compagnia bella ci hanno insegnato nel corso delle passate decadi. Dopo una divertente intro, alla guisa di un vero programma radiofonico, con tanto di jingle e vocalist che annuncia le canzoni, l’album parte con la spumeggiante “Hard Rock City”, vera dichiarazione d’intenti per la band, e biglietto da visita più che efficace grazie alla performance maiuscola del singer. Siccome i cantanti in questione sono due, nella successiva canzone , “Now Your’ Gone” abbiamo modo di verificare come il secondo singer, Mikael Erlandsson, ricordi in alcni frangenti David Coverdale, rendendo immediate le reminescenze dei grandi Whitesnake. Tutto l’album scorre abbastanza bene, e dopo poche canzoni ci dimentichiamo di essere al cospetto di una ‘band’ tedesca, in quanto in tutto e per tutto le atmosfere, le melodie e le strutture sono tipicamente americane, senza ombra di dubbio. Da segnalare la bella “Don’t Look In Her Eyes” e la ‘saltellante’ e old-style “Just 4 Love”. Ovviamente alla fine dell’ album ritroviamo lo speaker, ed alla sua domanda “Spero che lo show vi sia piaciuto” non possiamo che rispondere: “Certo!”. Tuttavia dobbiamo riconoscere che forse delle dodici tracce quattro o cinque canzoni sono poco più che riempitivi (su tutte la imbarazzante “Dreamworld”), fatto sta che nel totale il lavoro può godere di una sufficienza abbondante.

TRACKLIST

  1. Heartbreak Radio
  2. Hard Rock City
  3. Now Your' Gone
  4. Rockin' The Night
  5. Let Me Have My Heart Again
  6. Don't Look In Her Eyes
  7. Only You
  8. Knockin'on Hells Door
  9. Love Don't Live Here No More
  10. Dreamworld
  11. Just 4 Love
  12. The Way Of The World
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.