HEIMDALL – Hard As Iron

Pubblicato il 13/05/2004 da
voto
5.5
  • Band: HEIMDALL
  • Durata: 00:48:44
  • Disponibile dal: 10/05/2004
  • Etichetta:
  • Scarlet Records
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

Sono passati sei anni dal debutto “Lord Of The Sky” dei salernitani Heimdall, disco che ottenne un discreto successo, sulla scia dell’attenzione suscitata nei confronti della nostra scena per merito di formazioni ben più quotate come Rhapsody e Labyrinth. Questo “Hard As Iron” è il quarto lavoro per la band, il secondo col nuovo cantante Giacomo Mercaldo, subentrato al dimissionario Claudio Gallo ai tempi del precedente “The Almighty”. Il nuovo platter si presenta come un lavoro di epic-power metal fatto di riff robusti e compatti, scevro di qualsiasi contaminazione moderna e fiero delle sue origini prettamente ottantiane. L’apertura è affidata alla title-track, splendido pezzo potente e selvaggio impreziosito da un intermezzo dal sapore epico-gotico. Ottima la seguente, epicissima “Midnight”, giocata su atmosfere oscure e avvalorata da pregevoli fughe tastieristiche; anche “Moon – Red Light” si presenta come pezzo estremamente interessante grazie ad un bel refrain e a melodie e guitar-solos di pregevole fattura. Purtroppo pare che il meglio del disco sia racchiuso solo in queste prime tre canzoni: da qui in avanti (per tutti e sei gli episodi rimanenti) la prova degli Heimdall risulta del tutto anonima e non riesce a regalarci più sussulti, né nulla di veramente interessante. La voce di Mercaldo, che all’inizio esaltava grazie alla sua connotazione vagamente gotica, inizia ad annoiare per evidenti limiti tecnico-espressivi e la musica ci propone solo sortite trite e ritrite. Un vero peccato, soprattuto pensando al fatto che se l’album si fosse mantenuto, mediamente, sui livelli delle prime tre tracce, sarebbe stato un disco di ben altra caratura.

TRACKLIST

  1. Hard As Iron
  2. Midnight
  3. Moon - Red Light
  4. Black Tower
  5. Cold
  6. The Emperor
  7. Dark Home
  8. Black Heaven
  9. Holy Night
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.