HELSTAR – Glory Of Chaos

Pubblicato il 26/11/2010 da
voto
7.5
  • Band: HELSTAR
  • Durata: 00:48:52
  • Disponibile dal: 20/11/2010
  • Etichetta: AFM Records
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

Da oltre vent’anni gli americani Helstar sono una certezza. I tempi cambiano, le mode passano, ma il sound della band capitanata da James Rivera rimane sempre ancorato agli stilemi del metal americano più incontaminato. Il nuovo “Glory Of Chaos” si rivela l’ennesima mazzata dei texani, un caterpillar di sonorità heavy/thrash che devasta ogni ostacolo sulla sua strada. Sin dalle iniziali “Angels Fall To Hell” e “Pandemoium”, James Rivera non risparmia la sua voce, sempre brutale e capace di raggiungere tonalità altissime con una naturalezza quasi imbarazzante di fronte allo scorrere del tempo. “Monarch Of Bloodshed” mostra l’anima più thrash degli Helstar, qui devastanti e letali grazie all’ottima prova in studio del nuovo batterista Michael Lewis. Con “Glory Of Chaos” facciamo un tuffo nei gloriosi anni ottanta, questo up-tempo incarna perfettamente la veste più tradizionale della band, che qui pare voler provocare un piccolo infarto ai fan di vecchia data. Il momento più schizzato ed incontenibile arriva senza ombra di dubbio con “Deathtrap”, dove ogni freno viene ignorato, le catene spezzate e le bestie lasciate libere di compiere una strage sonora. Il terrore regna sovrano con “Summer Of Hate”, episodio sinistro ed agghiacciante introdotto dalla voce registrata di Charles Manson. La malata atmosfera che sprigiona questa canzone sembra chiudere ogni via respiratoria, quasi a voler togliere il fiato all’ascoltatore. “Glory Of Chaos” gode di una produzione tremendamente violenta, perfetta per lo stile degli Helstar, in particolar modo le chitarre risultano particolarmente curate all’ascolto. Rivera e compagni avrebbero sicuramente meritato qualche onore in più, ma va comunque dato loro atto di aver costruito una carriera convincente e sincera, poco avvezza ai trend ed intenzionata a far brillare la stella dell’heavy metal nel firmamento musicale. Poche storie: dimenticate nastrini, coriandoli e fiocchetti, gli infernali Helstar hanno un unico obiettivo, non lasciare nessun superstite sul loro cammino.

TRACKLIST

  1. Angels Fall To Hell
  2. Pandemonium
  3. Monarch Of Bloodshed
  4. Bone Crusher
  5. Summer Of Hate
  6. Dethtrap
  7. Anger
  8. Trinity Of Heresy
  9. Alma Negra
  10. Zero One
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.