HORRID – Beyond The Dark Border

Pubblicato il 21/06/2017 da
voto
7.0
  • Band: HORRID
  • Durata: 00:49:08
  • Disponibile dal: 01/06/2017
  • Etichetta: Dunkelheit Produktionen
  • Distributore:

La macchina infernale degli Horrid sembra ormai aver ingranato la marcia giusta. “Beyond The Dark Border”, infatti, è il terzo album consecutivo uscito a tre anni di distanza dal suo predecessore, davvero niente male per una band che ha avuto una storia tanto lungo quanto travagliata. Dopo il validissimo lavoro “Sacrilegious Forniction”, un po’ a sorpresa il mastermind e chitarrista Belfagor rivoluziona la formazione e sulla nuova release il trio italiano cambia in effetti alcuni elementi del proprio monolitico sound. Mentre “Sacrilegious Fornication” era una release prevalentemente figlia del sound Anni ’80, il nuovo “Beyond The Dark Border” mostra sin dall’opener “The Black March” un’evoluzione ed un sound vicino a quello svedese. Il suono granitico delle chitarre, infatti, ricorda da vicino l’indimenticato ‘swedish sound’ della prima ora, quello dei capolavori firmati Entombed, tanto per intenderci. Degli Horrid piace proprio questa loro capacità di restare indifferenti alle mode del tempo, di essere fedeli al verbo death metal puro nella sua essenza. Il songwriting non fa necessariamente da eco al death metal di matrice svedese, il gruppo ha una propria identità ben precisa e sa dosare con equilibrio tutti gli elementi della musica death. Brani come “Blood Painted Walls” sono incalzanti, godono di una vena leggermente melodica seppur incisiva, e riescono facilmente a coinvolgere l’ascoltatore. La band non ama troppo le parti velocissime e su questa release non ne troverete di brutali, ma ci sono moltissimi passaggi pesanti alternati ad altre canzoni dove comunque si picchia giù duro. L’album presenta una durata standard, quasi cinquanta minuti, ma per rendere al 100% gli Horrid avrebbero potuto sacrificare un paio di brani per donare a “Beyond The Dark Border” ancora una maggior incisività. Album complessivamente valido, l’ennesima conferma (non necessaria) della solidità di questo nostro storico combo death metal italiano.

TRACKLIST

  1. The Black March
  2. Cursed Dunes
  3. Blood Painted Walls
  4. The Eyes Of Terror
  5. The Statement
  6. Sacrilegious Fornication
  7. Missing End
  8. Demonic Challenge
  9. Beyond The Black Border
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.