HOUSEBREAKING – Out Of Your Brain

Pubblicato il 15/03/2011 da
voto
7.0
  • Band: HOUSEBREAKING
  • Durata: 00:38:12
  • Disponibile dal: /02/2011
  • Etichetta:
  • Distributore:

Cominciamo dal fondo: se non fosse per l’assenza di un’etichetta stampata sul CD, sarebbe davvero difficile credere che “Out Of Your Brain”, opera prima dei capitolini Housebraking, è un’autoproduzione. Artwork professionale, booklet curatissimo e produzione potentissima presso i 16th Cellar Studio di Roma sono l’ottimo biglietto da visita con cui si presentano i nostri, preludio a una proposta musicale altrettanto valida, all’insegna di un thrash/deathcore non rivoluzionario nella forma ma efficace nella sostanza a partire dalla title track posta in apertura, una cavalcata groove metal che calpesta i timpani dell’ascoltatore grazie a riff quadrati come blocchi di marmo e ad una sezione ritmica potente come il martello di Thor. Il resto della tracklist si muove sulle stesse coordinate sonore – un mix vincente tra la rabbia dei Pantera, i rallentamenti dei Crowbar, il groove dei Korn e l’attitudine dei Motorhead – dando vita ad un disco sorprendentemente maturo per una band all’esordio ma in realtà frutto di germogli seminati dal lontano 1994, anno del primo demo. Con qualche ritornello melodico in più canzoni dirette come “Odissey”, “Saint’s War”, “Retro-Active” o la title track avrebbero tutte le note in regola per fare breccia sul grande pubblico assuefatto dalle ultime uscite dei vari cloni dei Killswitch Engage, ma a conti fatti il fascino della loro proposta è (anche) quello di non piegarsi alla moda del momento. Chi è senza peccato scagli la prima pietra, recitano i nostri in “Blessed Be”: che la lapidazione sonora abbia inizio. 

TRACKLIST

  1. Out Of Your Brain
  2. Clandestine
  3. Saint’s War
  4. Blessed Be
  5. Odissey
  6. Crash Attitude
  7. Retro-Active
  8. Finally Ready (Hate and Dignity)
  9. Housebreaking
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.