ICETHRONE – See You In Valhall

Pubblicato il 01/09/2012 da
voto
6.5
  • Band: ICETHRONE
  • Durata: 00:38:57
  • Disponibile dal: 01/03/2012
  • Etichetta: Black Tears Of Death
  • Distributore: Masterpiece

Avevamo incontrato il giovane gruppo genovese in occasione del loro mediocre debutto “Beggar’s Song”, ora possiamo constatare che gli Icethrone hanno migliorato il proprio sound, anche se ancora molto deve essere fatto per diventare una band di buon livello. Le novità rispetto al debutto quasi non ce ne sono, ad eccezione dell’eliminazione del cantato pulito, poco adatto al sound death metal del gruppo. La musica è la stessa, ma suonata e organizzata meglio. Idealmente il loro viking death metal dovrebbe seguire le impronte indelebili dei maestri Unleashed, ma i ritmi ed il riffing negli Icethrone sono troppo lenti per poter essere paragonati a quelli del combo svedese. Piuttosto, il death metal monolitico, lento e tutto sommato elementare, con delicati tappeti di tastiera, fanno avvicinare la band genovese a quanto fatto dai Tiamat ai tempi gloriosi di un capolavoro del calibro di “Clouds”. Chissà se gli Icethrone riusciranno mai a raggiungere tali livelli, glielo auguriamo di cuore, ma la strada è lunga e difficile. Ciò che piace di questo “See You In Valhall” è il suo tocco decisamente retrò, che fa tornare alla mente il death metal arricchito con tastiere degli anni ’90. Gli Icethrone dovrebbero tenere a mente per il futuro che questo tocco è un’arma in più che possiedono. Gli Icethrone, sul nuovo album, come sul debutto, sono bravi ad inserire delle brevi ma suggestive parti acustiche dal sapore nordico: anche qui il gruppo dovrebbe sviluppare tali parti per rendere la release più caratterizzata in senso ‘viking’. I miglioramenti ci sono, adesso attendiamo il salto di qualità.

TRACKLIST

  1. Cursed By The Varg
  2. Fearless
  3. From The Sea
  4. My Sorrow
  5. No Sacrifice No Glory
  6. Pleasure Of Hell
  7. Red Giant Slayer
  8. See You In Valhall
  9. The Plague
  10. Dream Farwell
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.