IMPIETY – Formidonis Nex Cultus

Pubblicato il 19/12/2007 da
voto
7.0
  • Band: IMPIETY
  • Durata: 00:36:42
  • Disponibile dal: 27/07/2007
  • Etichetta: Agonia Records
  • Distributore: Masterpiece

“Formidonis Nex Cultus” è il classico risultato di un gruppo che grazie al cambio della line up trova nuove energie per mettere a segno un album killer! La cult band dell’Estremo Oriente non deluderà i propri fan sparsi in tutto il globo e sorprendentemente è la non sempre impeccabile Agonia Records a produrli! Per tastare il polso alla band e capire il suo livello di salute si potrebbe parlare dall’ultima song, la cover “Death Squad” dei marcissimi e bravissimi Darkness tedeschi, gruppo thrash dei gloriosi anni ’80 il cui cantante Olli morì prematuramente nel 1998. Gli Impiety hanno brutalizzato a loro modo un brano già violento di suo, hanno fuso con il loro odio un brano già marcio nelle sue fondamenta, semplice e devastante allo stesso tempo. Rendere ancora più barbaro e bestiale ciò che già è estermo è il mestiere proficuo degli asiatici Impiety. Il resto dell’album è un abominio sonoro officiato al black/thrash più putrido, quello che affonda inequivocabilmente le proprie radici nei più oscuri anni ’80. Riff impazziti, assoli schizoidi, odio esasperato: questi sono gli ingredienti di brani blasfemi come “Terror, Death, Worship!”, un esempio lampante per contenuti e titolo! In questo campo così ancora tanto amato dai fan, gli Impiety rappresentano un punto focale, un sicuro investimento per sfogare la vostra sete di sangue. Un abominio sonoro come si deve… lo aspettavamo, proprio dagli indiziati principali: gli Impiety!

TRACKLIST

  1. Genocidio Primero
  2. Terror. Death. Worship !
  3. B.O.A.R (Beast of Abominable Regiments)
  4. Escalate the Pestilence
  5. Vomit Jehovah Vomit
  6. Aten.. Once Upon
  7. The Blitzkrieg Omega
  8. Death Squad
  9. Ready to Explode
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.