IN AUTUMN – Reborn

Pubblicato il 16/01/2014 da
voto
7.0
  • Band: IN AUTUMN
  • Durata: 00:53:00
  • Disponibile dal: 21/10/2013
  • Etichetta: Buil2kill Records
  • Distributore: Audioglobe

Proprio un debutto interessante quello dei vicentini In Autumn, che saltano la fase dei demo ed EP per dare subito alle stampe questo full length tramite la nostrana Buil2Kill. Se la band è di giovane formazione (è nata nel 2011), i membri che la compongono non sono però di primissimo pelo essendo quasi tutti ex componenti di altre formazioni quali As Memory Dies e Underearth. La fascinosa musica dei Nostri è influenzata da numerose band e il risultato che ne esce è un drammatico connubio davvero ben amalgamato tra melodia, teatralità, interiorità e aggressività. Le atmosfere che caratterizzano principalmente “Reborn” sono di matrice gothic doom, con forti influenze alla My Dying Bride, ma si sentono anche echi di Paradise Lost e Moonspell. Un aspetto positivo degli In Autumn è quello di di essere capaci di sprazzi più aggressivi che ci portano alla mente gruppi quali Opeth e Katatonia. L’amalgama che tiene unito il tutto, poi, è una lieve ma comunque percettibile e ben dosata indole post, un po’ alla Ghost Brigate, Isis. I brani sono tutti ben congegnati e strutturati in maniera intelligente e matura, non facendo trasparire praticamente nessun momento di noia, i frangenti melodici potrebbero avere un briciolo di appeal in più ma nel complesso sono assolutamente ben riusciti e, nel complesso, l’album scorre via piacevolmente senza cali di tensione, anche nei suoi episodi più impegnativi (in termini di durata). Una particolare nota di merito ci sentiamo di spenderla per la cover di “Uno Sguardo Verso Il Cielo” de Le Orme, seminale gruppo prog italiano; un esperimento davvero ben riuscito questo, una reinterpretazione che non snatura l’essenza del pezzo ma che al contempo mette in mostra la capacità dei ragazzi di darne una chiave di lettura molto personale, facendolo quasi sembrare una loro canzone. Ascolto consigliato dunque per tutti gli amanti delle sonorità sopra descritte: teniamo i fari puntati su questi In Autumn, con qualche accorgimento in termini di personalità potrebbero diventare una realtà molto molto apprezzabile.

TRACKLIST

  1. Mind And Beast
  2. Draw on the Mirror
  3. Rust
  4. Silent Watchers
  5. Elevation
  6. Reborn
  7. Uno Sguardo Verso Il Cielo
  8. The Thin Line
  9. Circles In the Water
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.