IN CASE OF CARNAGE – Medication Time

Pubblicato il 24/02/2013 da
voto
6.0
  • Band: IN CASE OF CARNAGE
  • Durata: 00:24:46
  • Disponibile dal: 23/01/2013
  • Etichetta: Kreative Klan
  • Distributore:

EP di debutto per i capitolini In Case Of Carnage, formazione che negli ultimi mesi ha saputo ritagliarsi un buono spazio nel circuito underground della nostra penisola grazie ad un’intensa attività di spalla ad Antropofagus, Logic Of Denial e ad altre realtà tricolori. Sei brani per poco meno di venticinque minuti di musica è quello che hanno da offrirci i Nostri con questo “Medication Time”, sei rasoiate poste a metà strada tra technical death metal di matrice statunitense, grindcore ed imprevedibili evoluzioni sonore (chi ha detto Cephalic Carnage?), in un compendio di razionalità e follia sufficientemente riuscito. Preso atto di una produzione potente e curata, non possiamo fare altro che passare alla disamina dei singoli elementi, spostando le luci dei riflettori sulle chitarre di Massimo e Simone, capaci di alternare partiture arzigogolate,”sofismi” jazz/fusion e rallentamenti pachidermici (mutuati da una qualche reminiscenza death-core) senza battere ciglio. Meno convincente, a nostro avviso, il comparto vocale formato da Helleonore (screaming) e Paolo (growling), poco incisivo e inadatto a veicolare la tensione insita nelle strutture dei brani – su cui spiccano “Out Of Mind”, dalla inaspettata parentesi melodica, e la nervosissima “Two Sides Of A Man”. Ora come ora, non resta che sperare che gli In Case Of Carnage proseguano sulla buona strada, portando a compimento il processo di ibridazione cominciato tra questi solchi. Nel frattempo vi invitiamo a dare un ascolto a “Medication Time”, ricordandovi che la band suonerà sul palco del Bleeding Ears Deathfest di Lodi in compagnia – oltre che dei già citati Antropofagus e Logic Of Denial – di Vulvectomy, Blasphemer e Phobic. Avanti così.

TRACKLIST

  1. Two Sides Of A Man
  2. Horrifying Friends
  3. Out Of Mind
  4. Endorphin Rush
  5. Black Widow
  6. Shrift
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.