IN HEARTS WAKE – Earthwalker

Pubblicato il 04/08/2014 da
voto
5.0
  • Band: IN HEARTS WAKE
  • Durata: 00.35.15
  • Disponibile dal: 02/05/2014
  • Etichetta: UNFD
  • Distributore: Warner Bros

Streaming:

UNFD è la label più “cool” in Australia: lanciata nel 2011 ha portato al successo svariate band perlopiù in ambito hardcore/metalcore, tra le quali Northlane, Buried In Verona, Deez Nuts e i best seller The Amity Affliction, che abbiamo trattato recentemente. A quanto pare alla dirigenza dell’etichetta vogliono farci credere che ci sia qualcosa nell’acqua di Byron Bay, spacciando questi In Hearts Wake come i prossimi fenomeni della scena. Già dal primo ascolto e scorrendo la tracklist, dove fa capolino una titletrack con Joel Birch, vien però da pensare come la label voglia bissare facilmente il mega successo dei TAA buttando sul mercato una band-clone. Se nel breve periodo la mossa sembra aver funzionato, grazie anche agli slot al Soundwave Festival e nei tour più importanti dell’emisfero australe, andando ad analizzare “Earthwalker” nel dettaglio non possiamo che scuotere la testa e pensare a una versione economica dei fratelloni di successo, complice una produzione davvero troppo compressa che strizza clan vocals in un disturbante ‘effetto chipmunks’ e rovina lo scream tanto quanto le chitarre. Fosse esclusivamente un problema di produzione si potrebbe chiudere un occhio, è però il songwriting ad andare alla deriva, vittima del copia/incolla forsennato che fa assomigliare una canzone alle altre e alle capacità ridotte della formazione, che appena esce dal seminato crolla rovinosamente (“True North”, “Wildflower”). Con tutto il buono che c’è in Australia potete guardare altrove.

 

TRACKLIST

  1. Gaia
  2. Earthwalker
  3. Divine
  4. Sacred
  5. Gravity
  6. Healer
  7. Rebirth
  8. Afterglow
  9. Truenorth
  10. Wildflower
  11. Mother
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.