INACTIVE MESSIAH – Sinful Nation

Pubblicato il 22/07/2008 da
voto
6.5
  • Band: INACTIVE MESSIAH
  • Durata: 00:50:12
  • Disponibile dal: /05/2008
  • Etichetta: Holy Records
  • Distributore: Audioglobe

Siamo già al terzo full-length per gli Inactive Messiah, dopo l’esordio (in sordina) del 2004 su Black Lotus Records e il recente “Be My Drug”, uscito solo un paio di anni fa per la francese Holy Records. Rispetto ai primi lavori, i nostri sembrano oggi aver trovato un lineup più stabile e ciò è forse uno dei principali motivi dietro l’insprimento della loro proposta, ora molto più compatta e aggressiva che in passato. Undici tracce all’insegna di un melodic death metal vagamente acido, nel quale sono spesso forti certe suggestioni sinfoniche – se non operistiche – che rimandano in primis ai Septicflesh. Influenze temperate di volta in volta da un’attitudine quasi industrial (nei momenti più marziali, come “Showdown”) e da una sensibilità più spontanea e orecchiabile (in un capitolo come la title track si odono anche echi di certi Sentenced). Il tutto, ricordandosi che pur sempre di gruppo greco si tratta, corretto con qualche accento mediterraneo. Alcune composizioni, in verità, presentano riff e melodie che lasciano un pochino a desiderare, segno che il gruppo avrebbe forse dovuto aspettare un po’ di più prima di cimentarsi nella realizzazione di un nuovo platter. Tuttavia, alla fine gli Inactive Messiah si dimostrano comunque in grado di mettere su una tracklist dal discreto appeal, tutto sommato capace di regalare all’ascoltatore diversi spunti piacevoli. Fra le nuove leve elleniche, sicuramente un nome da iniziare a tenere d’occhio.

TRACKLIST

  1. Satyricus
  2. Soulless
  3. Chosen One
  4. Failure
  5. Theatrical World
  6. Sinful Nation
  7. Showdown
  8. Eat My Flesh And Drink My Blood
  9. Forged In Flames
  10. From Birth To Death
  11. Like An Endless Lament
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.