INCITE – All Out War

Pubblicato il 15/12/2012 da
voto
6.0
  • Band: INCITE
  • Durata: 00.48.57
  • Disponibile dal: 23/11/2012
  • Etichetta: Graviton Music Services
  • Distributore: Audioglobe

Lo sapete che Max Cavalera ha quarantatré anni? Nonostante la pessima forma fisica Max si è da sempre prodigato per far sentire il suo amore paterno ai quattro figli Zyon, Igor, Richie e Roxanne. Memore della dipartita anticipata di “papino Graziano”, che lo lasciò orfano a soli nove anni, Max è un padre amorevole, e non si separa mai dalla prole. Dal “Cavalera camp” ecco quindi nascere nuove creature musicali, che il pater familias sta nutrendo e spingendo da sempre (portandosi i ragazzi in tour e offrendo loro molteplici collaborazioni), ultimamente anche in un “Maximum Cavalera Tour” che vede Incite e Lady Kong aprire per i Soulfly. Parliamo oggi degli Incite, gruppo del figlio adottivo Richie, il maggiore dei quattro. Il secondo album del gruppo procede sulla via maestra indicata da Sepultura, Soulfly e Cavalera Conspiracy, ovvero nella direzione di un thrash metal moderno e asciutto. Ci ricordano i Chimaira questi Incite, nel loro incedere tosto, vigoroso, con lo stesso sapore e le stesse dinamiche del groove metal dei fine Novanta/primi anni Zero. Decisamente migliorati rispetto agli esordi, Richie e compagni hanno assettato le idee, e riescono a partorire un disco ascoltabile per intero, che mostra buoni spunti e riesce talvolta a far muovere la testa. La produzione di Logan Mader, che da sempre dimostra di sapere il fatto suo dietro la console, non può che migliorare la situazione. Il problema è che siamo nel 2012, l’ombra del patrigno è sempre in agguato, quindi tutte le premesse positive vengono spazzate via da aspettative, malelingue e un suono datato… tanto che si torna a riva inzuppati assieme a Rise To Remain e Lauren Harris. Non c’è ancora quella scintilla che può garantire il salto di qualità, ma la direzione è quella giusta: Richie, conquistaci!

TRACKLIST

  1. The Aftermath
  2. 4ever Loko
  3. Feel the Flames
  4. Hopeless
  5. Retaliation
  6. Exposed
  7. Nothing Remains
  8. Die Alone
  9. Consequences of Life
  10. Departure
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.