INSIDE MANKIND – Oikoumene

Pubblicato il 22/03/2015 da
voto
8.5
  • Band: INSIDE MANKIND
  • Durata: 00:57:42
  • Disponibile dal: 15/01/2015
  • Etichetta: QuaRock Records
  • Distributore: Self

Esistono band molto semplici da recensire, band facilmente inseribili in un determinato genere e contesto ed alle quali a volte basta una recensione di mestiere. Ed esistono band come i toscani Inside Mankind, capaci di mandare in crisi qualsiasi recensore. Gli Inside Mankind si formano nel 2005 e “Oikoumene”, il debut album della band di Arezzo, esce sei anni dopo la loro unica prova da studio precedente, un demo intitolato “Angels Fire”. Descrivere il sound del gruppo è davvero molto difficile; alla base di tutto c’è un solido metal progressive di ispirazione Dream Theater, ma strato su strato si accumulano, si intrecciano e e si annodano hard rock anni ’70 (con tanto di Hammond che si propone quasi in ogni brano), power-epic rhapsodiano, death, thrash tedesco e gothic doom di scuola olandese, richiamato continuamente dal cantato della magnifica vocalist Claire Briant Nesti. “Oikoumene”, che in greco indicava la Terra allora conosciuta ed abitata, è un concept che racconta le differenti emozioni umane: paura, gioia, delusione, amore, e le relaziona tra loro nel rapporto con Dio, in un intreccio lirico dal forte richiamo cristiano (ma non definite gli Inside Mankind una band ‘white metal’ perchè non gradiscono l’etichetta troppo riduttiva). A livello strumentale la band offre una prova eccelsa; grandiosa è la cantante Claire, capace di passare con facilità dal cantato soprano a quello più canonico, così come assolutamente esplosivo e brillante è il guitar work di Francesco Monaci, supportato a meraviglia dalla sezione ritmica di Christian Luconi e Matteo Bidini. Ottima e cristallina infine la produzione. Un album  complesso, che richiede svariati ascolti ed attenzione per poterne cavare qualcosa di buono a livello di comprensione , ma che sulla lunga distanza darà molte soddisfazioni all’ascoltatore.

TRACKLIST

  1. Out Of The Loop
  2. City
  3. Forty
  4. Magdalene
  5. Keep Me By The Stars
  6. Uneasy
  7. Toccata
  8. Fear
  9. Phariseum
  10. Human Divine
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.