IRON FIRE – Blade Of Triumph

Pubblicato il 13/09/2007 da
voto
6.0
  • Band: IRON FIRE
  • Durata: 00:54:52
  • Disponibile dal: 02/07/2007
  • Etichetta: Napalm Records
  • Distributore: Audioglobe

Sta compiendosi una piccola metamorfosi in casa Iron Fire: da band power metal tout court senza arte nè parte stanno evolvendosi grazie all’inserimento di partiture sinfoniche che rendono decisamente migliore la loro proposta, che comunque raramente si eleva con decisione sopra la sufficienza. Probabilmente il cambiamento è dovuto anche ai continui cambi di line up che negli anni si sono susseguiti, con il solo Martin Steene superstite della formazione originale. Le tracce più prettamente power melodico sono anche le peggiori e così, con “Dragonheart” e “Bloodbath Of Kings” poste in apertura, l’album non lascia ben sperare per il prosieguo. La più cadenzata “Dawn Of Victory” invece riesce a risultare convincente, sebbene non ci sia un solo grammo di originalità in essa. Con “Lord Of The Labyrinth” si citano i Rhapsody, mentre “Bridges Will Burn” convince grazie ad un chorus sempliciotto ma estremamente azzeccato. L’ultimo sussulto si ha all’altezza di “Gladiator’s Path” molto rocciosa rispetto agli standard degli Iron Fire. Da segnalare anche la penosa “Steel Invaders” che probabilmente diverrà un classico dal vivo nonostante la sua pochezza. La traccia è infarcita dei peggiori clichè manowariani (“Rise the metal fist in the air” recita l’ossessivo ritornello), così come del resto tutto l’album. Dei piccoli segni di crescita ci sono, ma “Blade Of Triumph” rimane comunque un album per gli amanti del power (sia pure sinfonico) all’ultimo stadio.

TRACKLIST

  1. Dragonheart
  2. Bloodbath Of Knights
  3. Dawn Of Victory
  4. Lord Of The Labyrinth
  5. Bridges Will Burn
  6. Follow The Sign
  7. Steel Invaders
  8. Jackal's Eye
  9. Legend Of The Magic Sword
  10. Gladiator's Path
  11. Blade Of Triumph
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.