IRREVERENCE – Still Burns

Pubblicato il 27/11/2018 da
voto
6.5
  • Band: IRREVERENCE
  • Durata: 00:39:41
  • Disponibile dal: 19/10/2018
  • Etichetta: STF Records
  • Distributore:

La fede incrollabile è una qualità preziosissima e di cui abbonda il mondo metallico; di certo non manca nelle vene degli Irreverence che, dopo ben vent’anni e qualcosa in più di carriera e palchi di ogni tipo, tornano con un quinto full-length a licenza della tedesca STF Records. Il thrash-death dei metaller meneghini si presenta su questo nuovo “Still Burns” con una sua patina novantiana e con una produzione potente che ben esalta le doti del quartetto, dedicendo di ripescare diverse sonorità da latitudini anche differenti. Vi sono innesti che spaziano dal thrash classico a cui i Nostri erano da sempre dedicati a momenti in cui si aprono sfuriate di melo death à la svedese, a pezzi di death più marcato.
Va detto che la band sa di giocare con gli stili e lo fa molto bene (strumentalmente il disco è suonato benissimo, con una cura molto marcata nei vari reparti e una sezione ritmica spaccaossa), però è vero anche che benché sotto una bandiera stilistica piuttosto chiara, questo continuo andirivieni di stili può disorientare. Anche dopo diversi ascolti e sulla lunga distanza, sembra di sentire diversi periodi di uno stesso gruppo in cerca del proprio sound. E questo, se vogliamo, è l’unico difetto di “Still Burns”, perché, tolto questo piccolo vezzo, ogni singola composizione è fatta con gusto e conoscenza della materia, seppur mantenendo l’intenzione di fare ‘quel che si si sa fare’ e farlo bene.
Inutile dire che la proposizione live di questo lavoro farà tremare i muri dei locali che ospiteranno gli Irreverence, e riteniamo sempre giusto tributare le band che formano l’ossatura del metal tricolore con passione e perseveranza, soprattutto quando sfornano dischi con la schiena ben ritta come in questo caso. Non trascendentale forse, ma certamente valido.

TRACKLIST

  1. So Far, So Good
  2. Hate Still Burns
  3. Blind Times
  4. Stylized Social Realism
  5. Know Who I Am
  6. Groomed Wall Skip
  7. Scumbags
  8. The Choice
  9. Skyscrapers
  10. 06:01
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.