JACK FROST – Self Abusing Uglisex Ungod

Pubblicato il 13/11/2002 da
voto
5
  • Band: JACK FROST
  • Durata:
  • Disponibile dal: //2002
Streaming non ancora disponibile

Molto probabilmente sconosciuti ai più (ma non certo gli ultimi arrivati) i Jack Frost pubblicano il loro quinto disco senza, per altro, stravolgere più di tanto il loro classico sound doom/gothic metal. Questo “Self Abusing Uglysex Ungod” appare infatti in perfetta sintonia con i precedenti lavori della band austriaca, i cui otto pezzi composti per questo disco appaiono, dopo diversi ascolti (necessari per la fase recensiva), alquanto simili tra loro con il non certo invidiabile risultato di riuscire a far stancare l’ascoltatore già dopo pochi brani. Partendo decisamente bene con “Mother Mary Sleeps Whit Me” e “One Hundred Percent Pain”, si passa a song che decisamente non brillano per originalità e coinvolgimento, e bisogna così aspettare fino a “Some You” per riuscire a trovare qualcosa di interessante e un po’ meno scontato rispetto ai brani precedenti, anche se è quasi da dimenticare l’episodio di “Lasa Monday”… “It All Means Nothing To Me” è forse il pezzo migliore dell’intero album, meno previdente e scontato rispetto ai precedenti, mentre l’ultimo ”El Funeral Del Dictator” non aggiunge niente di nuovo ad un disco che già di per sé non offre molto, e che mi sento in dovere di consigliare esclusivamente ai soli appassionati del genere e agli eventuali fan della band.

TRACKLIST

  1. Mother Mary Sleeps With Me
  2. One Hundred Percent Pain
  3. Unseen Insane
  4. The Dance
  5. Some You
  6. Lasa Monday
  7. It All Means Nothing To Me
  8. El Funeral Del Dictator
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.