JACOBS DREAM – Theater Of War

Pubblicato il 11/06/2001 da
voto
7
  • Band: JACOBS DREAM
  • Durata:
  • Disponibile dal: //2001
  • Etichetta: Metal Blade Records
  • Distributore: Audioglobe

L’anno scorso rimasi piacevolmente stupito dal debut album di questi Jacobs Dream, autori di un power metal che tenta in tutti i modi di staccarsi dai canoni imposti dal genere, grazie soprattutto alla chiara impronta americana (dovuta ovviamente alle origini dei ragazzi) presente nella loro musica. Pur non spiccando per originalità nelle composizioni, si sono comunque ritagliati una buona fetta di estimatori grazie alla loro onestà e semplicità, per non parlare della freschezza dei loro prodotti. Questo “Theater Of War” è la diretta prosecuzione sonora del “vecchio” disco: chitarre ritmiche potenti, ed assoli al fulmicotone non mancheranno di esaltare l’ascoltatore. Buona la prestazione dei nuovi membri, ovvero il batterista Billy Queen ed il chitarrista Derek Eddleblute, senza comunque trascurare l’ugola caratteristica di David Taylor, trade-mark della band. Pezzi potenti e diretti come “Theater Of War” o “The Warning” hanno una presa diretta tanto quanto la power-ballad “Sarah Williams”, brano ricco di feeling ed emozioni forti. Rispetto al precedente lavoro in studio, questo “Theater Of War” gode di una produzione più cristallina che riesce ad esaltare sia i momenti più melodici sia le composizione più aggressive e metalliche, come “De Machina Est Deo”. In definitiva un buon album di heavy metal, concentrato su tempi medio-veloci, piuttosto che sulle solite speed-songs, coinvolgente quanto basta per promuovere questi Jacobs Dream. Dateci un ascolto, non ve ne pentirete!

TRACKLIST

  1. Sanctuary
  2. Theater Of War
  3. Traces Of Grace
  4. Wisdom
  5. The Warning
  6. Sarah Williams
  7. De Machina Est Deo
  8. Black Souls
  9. Critical Mass
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.