JADED HEART – Guilty By Design

Pubblicato il 02/05/2016 da
voto
6.5
  • Band: JADED HEART
  • Durata: 00:55:26
  • Disponibile dal: 04/22/2016
  • Etichetta: Massacre Records
  • Distributore: Audioglobe

Streaming:

In oltre vent’anni di carriera, i Jaded Heart non sono mai riusciti a spiccare il definitivo salto di qualità per poter competere ad armi pari con alcuni illustri colleghi, del calibro di Fair Warning e Gotthard. A livello teorico, non è mai mancata loro la stoffa per scardinare le porte del successo internazionale ma, a causa di una serie di studio album qualitativamente sin troppo altalenanti, i protagonisti sono rimasti confinati nei piani alti della categoria cadetta. Anche i molteplici cambi di formazione, diluiti nel tempo, non hanno di certo aiutato Michael Müller e soci a cementare la necessaria coesione per diventare un inamovibile punto di riferimento del metal melodico. Per i motivi sopra illustrati, riteniamo dunque che un disco come “Guilty By Design” difficilmente riuscirà a cambiare radicalmente la loro sorte, pur contenendo al suo interno una manciata di episodi di discreta fattura. Adeguatamente laccato da una produzione potente e moderna, il dodicesimo capitolo coniato dal collettivo germano-scandinavo offre alcuni spunti di indubbio interesse, come nel caso della contagiosa sing-along “Seven Gates Of Hell” e della spaccaossa “Bullying Me”, la quale ricorda non poco certe intuizioni adottate a suo tempo dagli Annihilator più melodici. Piacciono i riff taglienti che costituiscono la spina dorsale delle scalpitanti “No Reason” e “Godforsaken”, due potenziali piccoli classici in grado di arricchire il già vasto repertorio dei Jaded Heart. Avvertiamo altresì qualche brusco calo di tensione lungo il nostro tragitto, tutt’altro che privo di sgradevoli imprevisti, all’altezza della fiacca semi ballata “Remembering” e dell’iper pompata “Salvation” che, sotto i suoi poderosi muscoli, nasconde una palpabile inconsistenza all’altezza del ritornello. Il resto della scaletta invece galleggia lievemente al di sopra di una formale sufficienza permettendo ai Jaded Heart, per l’ennesima volta, di portare a casa la pagnotta con il minimo sindacale.

TRACKLIST

  1. No Reason
  2. Godforsaken
  3. Seven Gates Of Hell
  4. Remembering
  5. Rescue Me
  6. Salvation
  7. No Waiting For Tomorrow
  8. Watching You Die
  9. So Help Me God
  10. Bullying Me
  11. This Is The End
  12. Torn And Scarred
  13. My Farewell (Bonus Track)
  14. My Own Way Down (Bonus Track)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.