JORN – Unlocking The Past

Pubblicato il 05/02/2007 da
voto
6.5
  • Band: JORN
  • Durata: 00:49:17
  • Disponibile dal: 26/01/2007
  • Etichetta:
  • Frontiers
  • Distributore: Frontiers

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

In concomitanza con il suo primo best of, Jorn Lande decide di gettare sul mercato anche una raccolta di cover piuttosto celebri, interpretate durante la sua carriera ultra-decennale, o registrate per l’occasione stessa. Il tributo abbraccia quasi tutte le più grandi band dei ’70; i Deep Purple per esempio vengono omaggiati con due ottime versioni di “Burn” e “Perfect Strangers”, i Rainbow con la convincente esecuzione di “Kill The King”, mentre a rimembrare i mitici Black Sabbath ci pensa “Lonely Is The World/Letters From Earth”. Spassose le riproposizioni di “Fool For Your Loving” dei Whitesnake e “Feel Like Making Love” di marca Bad Company. Per sentire qualcosa di meno inflazionato invece vi rimando a “Cold Sweat” di James Brown. I brani vengono riproposti egregiamente da Lande, che sceglie di mantenere intatto il climax prettamente strumentale concedendo soltanto alla sua voce la licenza di restyling. Questa staticità a livello di arrangiamenti e una tracklist bella ma troppo scontata sono le piccole pecche di un disco assolutamente gradevole!

TRACKLIST

  1. On And On
  2. Fool For Your Loving
  3. Cold Sweat
  4. Lonely Is The World/Letters From Earth
  5. Burn
  6. Feel Like Making Love
  7. Kill The King
  8. Perfect Strangers
  9. Naked City
  10. The Day The Earth Caught Fire
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.