KADAVAR – Kadavar

Pubblicato il 20/07/2009 da
voto
6.0
  • Band: KADAVAR
  • Durata: 00:37:32
  • Disponibile dal: 10/07/2009
  • Etichetta: Punishment 18 Records
  • Distributore: Andromeda
Dopo circa venti secondi dall’ascolto del primo brano, “From Flesh To Sorrow”, i Kadavar vi strapperanno il primo sorriso. Sì, perché l’urlo in scream del cantante non potrà che portarvi a pensare ai mitici Carcass, tanto è simile la tonalità usata su questo disco (posta in alternativa a un growl più corpulento). I nostrani Kadavar, band giovanissima, si ispirano come detto agli inglesi per alcune parti vocali, mentre per la struttura ritmica ci troviamo di fronte ad una matrice accostabile alle ultime produzioni dei Kataklysm. Chitarre molto groove, molto affilate, e riffing death metal neanche tanto veloce, a creare un muro sonoro di sicuro impatto che spesso gode di buoni arrangiamenti. Le composizioni dei nostri quindi spaziano all’interno di questi confini, un death metal piuttosto scolastico, nei canoni che tutti conosciamo e che non sconfina mai alla ricerca di soluzioni particolari se non divagazione di scuola svedese. Ecco quindi che dopo un po’ la proposta rischia di annoiare, a meno che non si sia proprio amanti del connubio tra le band sopra citate tanto da ascoltare anche i dischi fotocopia. Ci sono dei brani in cui il rischio plagio in alcuni riff è molto alto (la carcassiana “Global Collapse”), altri in cui l’influenza della scuola svedese è molto evidente (“Behind The Storm”) e altri più marcatamente brutali. L’impressione è che i giovani ragazzi abbiano pagato il tributo alle band che amano con questa pubblicazione che, se musicalmente non aggiunge niente di nuovo al panorama, gode però di ottimi suoni (curati da Stefano Morabito, che si è occupato anche della produzione degli Hour Of Penance nell’ultimo lavoro) pur mancando di un’identità propria. Comunque disco sufficiente.

TRACKLIST

  1. From Flesh To Sorrow
  2. Return To Ashes
  3. Behind The Storm
  4. Global Collapse
  5. Towards The Abyss
  6. Morbid Sense Of Weakness
  7. Lust Of Mortal Decay
  8. Ghost Of Revelation
  9. Mirror Of Lies
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.