KAMERA – Resurrection

Pubblicato il 14/03/2007 da
voto
7.0
  • Band: KAMERA
  • Durata: 00:40:41
  • Disponibile dal: 21/02/2007
  • Etichetta: Ultrachrome Records
  • Distributore: Audioglobe

Indiscutibile il fascino di questo progetto svedese, ed indiscutibile la qualità dell’intero lavoro. Pochi secondi d’ascolto per venire catapultati di botto nella migliore New Wave anni 80′. Ci si riferisce proprio alla migliore, visto che sono veramente pochi i brani di questo “Resurrection” a non centrare il segno. Insomma, grandi sonorità ed atmosfere, ottime soluzioni e grandi ritornelli. Un solo piccolo problema, problema che li accomuna ai colleghi italiani SHW, ovvero una totale incapacità di rapportarsi alle sonorità di oggigiorno; diteci voi che senso ha riproporre per filo e per segno un sound morto e sepolto, senza la minima capacità di renderlo attuale o per lo meno personale. A parte il basso distorto che apre le danze in “Lies” non c’è un solo elemento in grado di distaccare il sound del gruppo da quello dei tanto compianti Duran Duran, a partire da un vocalist che ricalca a pieno lo stile di Simon Le Bon. Persino il lavoro di produzione dell’album è basato su quel periodo musicale, rullanti riverberati e batterie che strizzano l’occhiolino alle drum machine. Al di là di ciò, questi Kamera sono in grado di affascinare molti fanatici della New Wave più fashion e patinata. “Like A Drug”, con il suo coinvolgente e diretto refrain, sembra creata apposta per diventare un singolo da classifica; travolgenti anche “Borderline” e “Disconnected”; “Another Sign Of Love” è un gran bel finale che lascia il segno. Insomma, un CD che scorre liscio nel vostro lettore e che ci rimarrà probabilmente per un bel po’ di tempo.

TRACKLIST

  1. Lies
  2. Borderline
  3. Like A Drug
  4. TV Lights
  5. Love Surrounds Us
  6. Disconnected
  7. I Was Made For You
  8. Talk About
  9. I’m Gonna Be Your Lover
  10. I Lost Control
  11. Another Sign Of Love
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.