KEE OF HEARTS – Kee Of Hearts

Pubblicato il 19/09/2017 da
voto
8.0
  • Band: KEE OF HEARTS
  • Durata: 00:46:43
  • Disponibile dal: 15/09/2017
  • Etichetta: Frontiers
  • Distributore:

Accantonato (temporaneamente?) il progetto solista mediante il quale abbiamo osservato la rinnovata capacità di scrivere una manciata di canzoni più che gradevoli, l’esperto chitarrista svedese Kee Marcello decide di rilanciare definitivamente le proprie quotazioni, unendo le proprie forze con il cantante dei Fair Warning, Tommy Heart. Da un semplice gioco di parole nascono dunque i Kee Of Hearts, supportati in questa avventura dal bassista Ken Sandin (Alien, Swedish Erotica), dal batterista Marco Di Salvia (Pino Scotto, Polarized, Node) e dal tastierista Alessandro Del Vecchio, il quale si assume l’onere aggiuntivo di curare la produzione ed il missaggio con ottimi risultati. Sin dall’immagine raffigurata sulla copertina è chiaro che i due protagonisti vogliano scommettere un’ingente somma di credibilità, allo scopo di riconquistare un posto al sole nel sempre più affollato panorama musicale contemporaneo. A giudicare dalla qualità complessiva delle composizioni possiamo affermare, senza timore alcuno di smentita, che la giocata intrapresa dalla nota partnership artistica è vinta sotto innmuerevoli aspetti. I molteplici assoli di chitarra, eseguiti con il consueto estro artistico dal virtuoso musicista scandinavo, calzano alla perfezione con l’inimitabile stile compositivo che, verso la metà degli anni Novanta, ha reso i Fair Warning come una delle realtà più importanti dell’hard rock melodico. “Kee Of Hearts” offre undici episodi cangianti e di sicuro impatto, caratterizzati altresì da una meticolosa ricerca delle melodie strumentali, inappuntabili nel far risaltare il nutrito numero di bridge e chorus interpretati con rinnovato vigore dal bravissimo Heart. Il cantante tedesco si rende protagonista di una performance vivace, autorevole ed espressiva, altresì efficace nel conferire il giusto vigore ad autentici gioielli come “The Bridge”, “A New Dimension”, “Bridge To Heaven” e “S.O.S.”. Il frizzante arena rock d’annata viene chiamato in causa nelle anthemiche “Crimson Dawn” e “Mama Don’t Cry”, mentre la conclusiva “Learn To Love Again” paga dazio alla signorilità narrativa dei migliori Toto. Imperdibile per gli amanti del genere.

TRACKLIST

  1. The Storm
  2. A New Dimension
  3. Crimson Dawn
  4. Bridge To Heaven
  5. Stranded
  6. Mama Don’t Cry
  7. Invincible
  8. S.O.S.
  9. Edge Of Paradise
  10. Twist Of Fate
  11. Learn To Love Again
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.