KEHLVIN & RORCAL – Ascension

Pubblicato il 22/06/2008 da
voto
7.0
  • Band: RORCAL
  • Durata: 00:28:51
  • Disponibile dal: /04/2008
  • Etichetta:
  • Distributore:

Streaming:

Un EP, una sola traccia, due band svizzere, doom metal. In estrema sintesi si potrebbe riassumere così questo bizzarro “Ascension”, progetto che vede suonare contemporaneamente i Rorcal e i Kehlvin in una sorta di “split simultaneo”. Dei primi ci siamo occupati qualche mese fa e sappiamo che sono una band doomcore non dissimili dagli Isis, mentre i Kehlvin sono una band più canonicamente hardcore. Era lecito quindi attendersi da questo “Ascension” una proposta maggiormente votata all’hardcore rispetto all’EP di debutto dei Rorcal. Tutto sommato invece l’andazzo rimane quello, a parte un cantante che si avvale maggiormente dello screaming. I tempi tenuti dalla sezione ritmica sono quasi sempre lenti e ridondanti, mentre le chitarre offrono degli spunti interessanti in chiave solista; a questo proposito si segnala l’ottimo assolo melodico presente attorno al minuto dieci, che si sgancia completamente dalla componente core per assestarsi su sonorità doom-dark. Al minuto quindici la traccia cambia ancora e diventa molto più soft, con delicati arpeggi chitarristici a ricordarci quanto siano importanti i Neurosis per le due band. La tregua dura fino al minuto venti (più o meno), dove le due band tornano a pestare sugli strumenti in maniera convinta. Da qui sino alla fine la pesantezza doomcore si avverte come mai prima d’ora ed i nostri sciorinano riff lenti e pachidermici senza più un attimo di tregua. Il risultato finale di questo connubio è piuttosto buono: la traccia risulta concepita con intelligenza e le varie anime delle band sono rappresentate in maniera soddisfacente. Aggiungiamoci anche che l’artwork è eccellente nella sua semplicità e che la produzione non è male ed il gioco è fatto. Bravi Kehlvin, bravi Rorcal.

TRACKLIST

  1. Ascension
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.