KHOLD – Phantom 2011

Pubblicato il 21/08/2012 da
voto
6.5
  • Band: KHOLD
  • Durata: 00:37:00
  • Disponibile dal: 01/11/2011
  • Etichetta:
  • Peaceville
  • Distributore: Audioglobe

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

Dopo aver ri-edito il debutto dei Khold, il più che convincente “Masterpiss Of Pain”, l’etichetta inglese Peaceville Records rimanda in circolazione il loro secondo album: “Phantom”, il disco che di fatto li impose come un’importante realtà e non più come una semplice band dotata che aveva fatto il boom all’esordio. A dieci anni dunque dall’uscita originaria per Moonfog Prod., per chi ancora non avesse avuto il piacere di disperarsi ascoltando questo post black metal dal sapore industrial, eppure così profondamente legato all’ABC del genere ‘true’ dettato dai Darkthrone venti anni fa, la ristampa di “Phantom” è un’occasione più che ghiotta per avvicinarsi ad una band ancora oggi considerata innovativa e di primaria importanza nel circuito extreme metal norvegese. Non passerà molto che anche voi veniate rapiti dall’alienazione di un brano come “Skjebnevette”. La ristampa in oggetto presenta comunque una piccola novità, seppur minima: la bonus track in chiusura intitolata “Rovnatt”, tratta dal demo della band risalente all’anno 2000. Forse “Masterpiss Of Pain” aveva lasciato maggiormente il segno, trattandosi di un debutto deflagrante per gli elementi vecchi e nuovi che conteneva, mentre “Phantom” non ha fatto altro che dare ai Khold una dimensione stabile, unica. ll consiglio è comunque quello di scoprire un po’ alla volta tutte le release di questo grande gruppo guidato dall’inquietante Gard.

NB: il voto è alla ristampa, non all’album in sè.

TRACKLIST

  1. Dødens Grøde
  2. Skjebnevette
  3. Hekseformular I Vev
  4. Phantom
  5. Fra Grav Til Mørke
  6. Døde Fuglers Sang
  7. Slaktereika
  8. Ord I Flammer
  9. Vandring
  10. Rovnatt (bonus-track)
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.