KILLSWITCH ENGAGE – Killswitch Engage

Pubblicato il 26/02/2005 da
voto
6.5
  • Band: KILLSWITCH ENGAGE
  • Durata: 00:43:51
  • Disponibile dal: /02/2005
  • Etichetta: Roadrunner Records
  • Distributore: Universal

Sull’onda del successo del recente “The End Of Heartache” viene ristampato l’omonimo debut dei Killswitch Engage – uscito nel 2000 su Ferret Records – con un nuovo artwork e con ben quattro bonus track provenienti dal demo che i nostri rilasciarono nel 1999. Il tutto è stato inoltre interamente rimixato e rimasterizzato in maniera altamente professionale, con il risultato che ci si trova alle prese con un lavoro che, a livello di suoni, appare ben più nitido e potente della versione originale. La musica proposta all’epoca da Adam Ductkiewicz e soci era sempre un metalcore con evidenti influenze thrash e melodic death metal ma ben più grezzo e ‘in your face’ rispetto a quello attuale, basato su riff più ignoranti e non sempre disposto a concedere grossi spazi al cantato pulito. Certi brani, ad essere onesti, non erano esattamente coerenti e altri erano un pochino prolissi però nel complesso “Killswitch Engage” può ancora oggi essere considerato un album discreto, forte di almeno due o tre pezzi veramente validissimi (“Temple From The Within” e “Vide Infra” su tutti… non a caso poi inclusi anche nello splendido “Alive Or Just Breathing”). Già allora poi i nostri non erano niente male sotto il profilo prettamente tecnico e il vocalist Jesse David Leach era davvero una belva… per chi scrive anche superiore all’attuale frontman Howard Jones. Detto questo, si può dunque parlare di “Killswitch Engage” come di un prodotto meritevole d’acquisto, non fondamentale ma consigliato caldamente a chi volesse saperne di più su questa giovane band americana.

TRACKLIST

  1. Temple From The Within
  2. Vide Infra
  3. Irreversal
  4. Rusted Embrace
  5. Prelude
  6. Soilborn
  7. Numb Sickened Eyes
  8. In The Unblind
  9. One Last Sunset
  10. Prelude (demo)
  11. Soilborn (demo)
  12. Vide Infra (demo)
  13. In The Unblind (demo)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.