KING PARROT – Ugly Produce

Pubblicato il 30/09/2017 da
voto
7.0
  • Band: KING PARROT
  • Durata: 00:26:52
  • Disponibile dal: 22/09/2017
  • Etichetta: Agonia Records
  • Distributore:

Il nuovo album dei King Parrot, il terzo dopo i solidi “Bite Your Head Off” e “Dead Set”, giunge sugli scaffali dei negozi in concomitanza dell’annuncio da parte dei Blood Duster di ritirarsi dalle scene. Che sia il segno di un passaggio di testimone ai vertici del circuito grind più muscolare e scanzonato? Forse è un po’ presto per dirlo, anche perchè una perla di ignoranza come “Str8outtanorthcote” deve essere ancora replicata da Matthew Young e soci, ma arrivati a questo punto della loro carriera i Nostri sembrano avere tutte le carte in regola per impadronirsi del trono lasciato vacante dai vicini di casa di Melbourne e conquistare a mani basse i fan delle trame alcoliche da mosh pit, del sudore seccato sui vestiti e della sporcizia in salsa punk/metal. Licenziato dalla polacca Agonia Records, “Ugly Produce” tiene fede alle premesse e ai toni ripugnanti dell’artwork di copertina, condensando in mezz’ora scarsa di musica il diktat stilistico del quintetto; un manuale a base di schegge impazzite, urla sguaiatissime (invero il punto debole dell’opera e della band) e un lavoro di chitarra/basso/batteria che passa scoppiettante da bordate grind a parentesi hardcore, thrash e stoner, alla maniera dei suddetti Blood Duster o dei sempre attuali Leng Tch’e e Pig Destroyer. Nulla di nuovo sotto al sole, quindi: dall’opener “Entrapment” alla conclusiva “Spookin’ the Animals”, passando per l’efficace singolo “Ten Pounds of Shit in a Five Pound Bag”, la formazione fa quello che le viene meglio, ossia ‘buttarla in caciara’ senza mai perdere di vista un songwriting che – al netto della forte ironia alla base del progetto – sa sempre come assestare un riff o una ritmica degni di questo nome. Un ascolto senza ombra di dubbio piacevole, che siamo certi acquisterà diverse marce in più dal vivo, dimensione in cui i King Parrot danno puntualmente il meglio di loro stessi.

TRACKLIST

  1. Entrapment
  2. Piss Wreck
  3. Disgrace Yourself
  4. All Hail the Grub
  5. Ten Pounds of Shit in a Five Pound Bag
  6. Scattered
  7. Now It Stokes Frenzy
  8. Numb Skull
  9. Die Before You Die
  10. Spookin' the Animals
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.