KINGCROW – Insider

Pubblicato il 30/03/2004 da
voto
7.0
  • Band: KINGCROW
  • Durata: 01:01:10
  • Disponibile dal: 30/03/2004
  • Etichetta: Consytech
  • Distributore: Self

Ad un anno di distanza dall’ultimo mini “Matzmariels” si rifanno sentire i capitolini Kingcrow, accasati oggi presso la Cosytech, con questo nuovo platter intitolato”Insider”. Già dai primi ascolti risulta palese la maturazione/evoluzione della band, autrice in passato di lavori non eccessivamente brillanti, oggi più consapevole ed attenta alla struttura dei brani, un connubio di progressive, hard rock ed heavy metal della matrice più classica. La volontà di far confluire ad ogni costo tutta questa serie di influenze all’interno dei brani crea alcuni momenti traballanti e poco fluenti, ma la qualità della musica firmata Kingcrow riesce a superare anche questo ostacolo, forte della perizia tecnica di questi musicisti che, pur prediligendo l’aspetto più comunicativo e passionale, non disdegnano di cimentarsi in tocchi di virtuosismo sempre ben accetti dai fans del genere. Parlando di produzione, nemmeno i suoni purtroppo riescono a convincere in toto, in particolare batteria e voce non godono di quei classici “espedienti” sonori volti a perfezionare una performance che in studio deve invece risultare perfetta. Non possiamo d’altro canto rifiutare una lode a tutto l’amore verso il progressive rock settantiano, vedi “Never Say Die”, che traspare dall’ascolto di “Insider”, il colto background di questi ragazzi fa sì che la loro proposta si differenzi (finalmente) dalle produzioni italiane in ambito metal degli ultimi tempi. Si può ancora migliorare, ma i buoni presupposti per farsi veramente un nome all’interno del nostro panorama ci sono tutti. Continuate per questa strada!

TRACKLIST

  1. Friendship
  2. The Project
  3. Temptation
  4. Never Say Die
  5. Eyes Of A Betrayer
  6. Into The Cell
  7. Lies
  8. The Killing Hand
  9. Stardust
  10. Save Me
  11. Final
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.