KORPIKLAANI – Manala

Pubblicato il 04/09/2012 da
voto
6.0
  • Band: KORPIKLAANI
  • Durata: 00:45:48
  • Disponibile dal: 03/08/2012
  • Etichetta: Nuclear Blast
  • Distributore: Warner Bros

Al ritmo di quasi un album all’anno i Korpiklaani tornano a farsi sentire con il nuovo “Manala”. La folk metal band finnica ci ha ormai abituato a dischi non eccezionali e nei quali in mezzo a pezzi piuttosto anonimi, spicca sempre qualche brano degno di entrare nelle setlist dei loro concerti. “Manala” è un album piuttosto vario e che da questo punto di vista non fa eccezione. Anche qui troviamo infatti, soprattutto a centro lavoro, qualche riempitivo che nulla aggiunge al repertorio del gruppo ma allo stesso modo non mancano i pezzi degni di nota dove le melodie sono ispirate e l’integrazione tra strumenti etnici ed elettrici è ottimale. Esempio di questo sono la opener “Kunnia”, il classico brano festaiolo molto diretto e fatto per essere cantato, o “Rauta”, traccia divertentissima e coinvolgente che con la sua ripetitività ad un primo ascolto può strappare anche qualche sorriso. Degne di nota anche il particolare intermezzo di violino in stile sciamanico “Huski-Sledge” e la conclusiva “Sumussa Hämärän Aamun” che con il suo riffone doom e il suo pesante incedere sabbathiano esce un po’ dagli schemi ormai sovra sfruttati dal gruppo. Azzeccati i suoni di chitarra che, unitamente ad un approccio complessivo in cui i riff hanno più tiro rispetto alle altre ultime uscite, dona al disco un taglio più incisivo. Tirando le somme di quanto detto, “Manala” basa la propria forza su qualche episodio e nel complesso è un album che non entusiasma più di tanto, proprio per via di una qualità compositiva non sempre di buon livello. Come già detto in passato, i Korpiklaani pagano forse l’eccessiva frequenza di pubblicazione a cui loro o la loro etichetta sembrano non voler rinunciare.

TRACKLIST

  1. Kunnia
  2. Tuonelan Tuvilla
  3. Rauta
  4. Ruumiinmultaa
  5. Petoeläimen Kuola
  6. Synkkä
  7. Ievan Polkka
  8. Husky-Sledge
  9. Dolorous
  10. Uni
  11. Metsälle
  12. Sumussa Hämärän Aamun
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.