KORPIKLAANI – Tales Along This Road

Pubblicato il 28/06/2006 da
voto
6.0
  • Band: KORPIKLAANI
  • Durata: 00:42:33
  • Disponibile dal: 24/04/2006
  • Etichetta: Napalm Records
  • Distributore: Audioglobe

Ormai terzo, e senza troppe novità, album in poco tempo per i finnici Korpiklaani, che più di tutti hanno sfruttato a fondo la scia del successo dei connazionali Finntroll. Ci sono tuttavia notevoli differenze tra i due gruppi in questione: nei Korpiklaani infatti il retaggio folkloristico/popolare è preminente sul lato metal inteso non solo musicalmente ma anche concettualmente. Sempre belle e suggestive le parti tradizionali suonate con strumenti veri, atmosfere nordiche che a noi del sud Europa piacciono così tanto. Ma presto subentra la vena festaiola, un po’ sforzata, che trasforma la musica in un metal ballabile come si trattasse di una sagra paesana, solo con il supporto del metal e di un vocione trascinante. Il CD, ben suonato e con parti discrete, è adatto a chi veramente ha voglia di divertirsi ascoltando la musica, ma probabilmente il metal è un genere poco adatto a stati emotivi simili. Pure nei momenti pseudo-ska dei Finntroll l’atmosfera non è così festaiola come in questo gruppo di pseudo-cloni che gode di una certa fama più grazie ad una forte promozione che all’effettiva validità. Si potrebbero tirare in ballo i meno fortunati e anche più grezzi Trollfest… scordate però lo stile Otyg, quella era tutt’altra musica. Fintanto che la musica tradizionale mescolata al metal è quella nordica, per un pubblico piuttosto plasmabile aprioristicamente interessato più alla provenienza che alla musica, i Korpiklaani riusciranno a ritagliarsi un proprio spazio, senza pur essere poi molto diversi rispetto a un ipotetico gruppo country-metal, che di sicuro verrebbe snobbato perché al metallaro medio il finlandese è più ‘simpatico’ dell’americano. Una triste mentalità tuttavia esistente. Se volete sorbirvi quaranta e più minuti di polka-metal siate i benvenuti, ma la musica tradizionale o folk in senso lato passano per altri gruppi. Proposta un po’ troppo ‘trollish’.

TRACKLIST

  1. Happy Little Boozer
  2. Vakirauta
  3. Midsummer Night
  4. Tulikokko
  5. Spring Dance
  6. Under The Sun
  7. Korpiklaani
  8. Rise
  9. Kirki
  10. Hide Your Riches
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.