KREATOR – Flag Of Hate

Pubblicato il 01/08/1986 da
voto
7.0
  • Band: KREATOR
  • Durata: 00:17:55
  • Disponibile dal: 01/08/1986
  • Etichetta:
  • Noise Records

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

Dopo l’ottimo debut “Endless Pain”, i Kreator ritornano con la stessa formazione con un devastante EP che fa da preludio all’imminente LP in uscita “Pleasure To Kill”. Tre sole canzoni compongono “Flag Of Hate”, ma tanto basta ai Kreator per dimostrare una crescita stilistica esponenziale che si sviluppa nell’arco temporale di pochi mesi. La titletrack, song davvero ottima, era già presente sul debut, ma qui viene riproposta con ancor maggior violenza. Inedite sono invece le altre due canzoni: “Take Their Lives”, con quel suo ritmo cadenzato e costante da headbanging violento, e soprattutto “Awakening Of The Gods”, che per la sua violenza verrà riproposto nella sua versione live sull’EP “Out Of The Dark… Into The Light” del 1988. La curiosità che riguarda proprio “Awakening Of The Gods” è la struttura, la particolarità del suo riffing che, sorprendentemente, non l’avvicina a quello dell’imminente album in uscita “Pleasure To Kill”, ma al futuro “Terrible Certainty”. Un brano dunque che brucia le tappe evolutive del sound della band di Essen e che rappresenta uno dei capitoli meglio riusciti di Petrozza e soci nonostante non sia presente su alcun full length album. Ennesima prova di forza di una band in inarrestabile ascesa.

TRACKLIST

  1. Flag Of Hate
  2. Take Their Lives
  3. Awakening Of The Gods
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.