KREATOR – Violent Revolution

Pubblicato il 26/09/2001 da
voto
7.0
  • Band: KREATOR
  • Durata: 01:03:35
  • Disponibile dal: //2001
  • Etichetta:
  • Distributore: Audioglobe

Dopo la raccolta “Past Life Trauma” uscita qualche tempo fa, ecco il nuovo full lenght album dei Kreator: “Violent Revolution”. Mille Petrozza, storico vocalist/chitarrista di questa famosa band attiva da ormai sedici anni, con “Violent Revolution” ha cercato di accontentare un po’ tutti i suoi fan. Gia’, perchè se è innegabile un grosso passo indietro verso l’aggressivita’ del passato, qua e la ancora persistono alcune sonorita’ più “melodiche” (notate le virgolette!) tipiche di “Endorama”, ma senza l’utilizzo di loops e aggeggi del genere utilizzati invece in “Outcast”. Con “Violent Revolution” troverete 12 tracce di Thrash con la T maiuscola, sentendo le quali difficilmente riuscirete a tenere la testa ferma! Se siete stanchi di gruppi storici che strizzano l’occhio alle sonorita’ Nu Metal, questo è proprio cio’ che fa per voi. Track come “All Of The Same Blood (Unity)” vi faranno credere di essere tornati ai tempi di “Coma Of Souls” con riff potenti, batteria violenta e la tipica voce di Petrozza, mentre i fan che hanno apprezzato il cambiamento di stile che ha avuto la band con “Endorama” troveranno pane per i loro denti con “Replicas Of Life” che si apre con un intro di chitarra e cantato molto melodico e riff arzigogolato. Unica nota un po’ stonata, forse, per la produzione, un po’ troppo pulita e precisa, certo molto di moda in questo periodo, ma che per un album thrash come questo forse è eccessiva: la batteria in alcuni tratti ricorda molto quella dei Machine Head come impostazione, probabilmente anche perchè l’album è stato registrato con Andy Sneap, produttore di questi ultimi. In definitiva, un album che lascia ben sperare per un insperato ritorno del thrash, potente e coinvolgente, come solo i maestri potevano fare!

TRACKLIST

  1. Reconquering The Throne
  2. The Patriarch
  3. Violent Revolution
  4. All Of The Same Blood (Unity)
  5. Servant In Heaven/King In Hell
  6. Second Awakening
  7. Ghetto War
  8. Replicas Of Life
  9. Slave Machinery
  10. Bitter Sweet Revenge
  11. Mind On Fire
  12. System Decay
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.