LA MENADE – Conflitti E Sogni

Pubblicato il 03/02/2006 da
voto
6.5
  • Band: LA MENADE
  • Durata: 00:21:27
  • Disponibile dal: //2005
  • Etichetta:
  • Load Up Records
  • Distributore: Venus
Streaming non ancora disponibile

Quattro avvenenti ragazze sono il primo elemento che balza all’occhio in questo progetto che, viste le aspettative, sembra proprio risultare, con somma sfiducia da parte di chi vi scrive, un progetto creato a tavolino. Ma forse le apparenze ingannano, questa band tutta al femminile, da quanto si dice, dovrebbe invece essere nata nel 2000 da un innocente incontro tra gli affascinanti membri della band, la cui sezione ritmica risulta quasi a conduzione familiare. Oltretutto, la formazione vanta una serie di collaborazioni notevoli, tra esibizioni a trasmissioni che hanno fatto la storia della musica italiana come la famosa Help di Red Ronnie, o all’I-Tim tour, la partecipazione alla colonna sonora ufficiale di “Tre Metri Sopra Il Cielo” e ad una compilation della BMG, importantissima etichetta italiana. L’elegante quartetto rock sembra già quindi ad un buon punto della propria carriera, d’altronde non è certo da tutti produrre un EP distribuito dalla Venus. Ma ora passiamo alla musica, anche se non si tratta certo di tutte rose e fiori. Lo stile principale su cui si basa il gruppo è una sorta di rock-pop italiano con testi che affrontano per lo più argomentazioni sentimentali, alternato da leggere influenze elettroniche, ma che per la maggior parte delle volte rimane coperto da una patina dal saporaccio commerciale, addirittura in più casi, tra un vocalizzo e l’altro, torna in mente l’ultima Irene Grandi. Il brano “Inquietudine”, nonostante tutto, fa comunque centro con un ritornello che funziona, “H174 517” si avvale di un chorus dalle atmosfere orientali e se la gioca sulle sonorità dei Subsonica, ma purtroppo questo non basta a conferire al lavoro un minimo di stima, sono troppe le drum machine di stampo pop, sono troppe le melodie caramellose e radiofoniche, e se si vuole girare il coltello nella piaga si fa caso anche alla qualità sonora della registrazione, un po’ scura e poco vivida nei suoni, stranamente contrapposta ad una confezione altamente professionale, stucchevole e pure accompagnata da un DVD in allegato. Probabilmente, vista l’attitudine della band e il lavoro di immagine che è stato fatto su queste quattro grazie, si può tranquillamente capire il tipo di pubblico cui si rivolge questo EP, di conseguenza da noi purtroppo non trova le porte spalancate, e non basta di certo la strumentale e meno diretta “Wheeling” a farci cambiare idea.

TRACKLIST

  1. Inquietudine
  2. H174 517
  3. Strane Idee
  4. Sei Per Me
  5. La Differenza
  6. Wheeling
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.