LAHMIA – Forget Every Sunrise

Pubblicato il 27/08/2008 da
voto
7.5
  • Band: LAHMIA
  • Durata: 00:27:11
  • Disponibile dal: 27/08/2008

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

Secondo capitolo sulla breve distanza per i Lahmia, la band capitolina dopo le buone premesse del primo demo “An Eternal Memory” ritorna sulla scena con un nuovo promozionale di cinque brani registrato con grande professionalità e comprensivo di una splendida veste grafica. “Forget Every Sunrise” conferma la buona dimestichezza della band alle prese con un death metal melodico che richiama in maniera forse più decisa i Dark Tranquillity, senza dimenticare le influenze dark presenti all’interno di tutte le canzoni. Il nuovo lavoro rispetto all’opera precedente mostra un sound più compatto e arrangiamneti meglio congeniati, le parti darkeggianti cantate in pulito e gli stacchi di chitarra acustica si sviluppano armoniosamente e con coerenza. Punto forte della band d’origine romana sono ancora le parti di chitarra ispirate nei riff quanto nei pregevoli soli, mentre un netto miglioramento si riscontra nella sezione ritmica brava nell’escogitare i giusti stacchi e cambi di tempo per legare al meglio le varie parti. Ottimo l’appeal dell’opener “Nightfall” perfetta nel ruolo di apripista, mentre la successiva “Grinding Dreams” mostra il lato più diretto ed essenziale della band. “Glass Eyed Child” evidenzia una maggior componente progressiva e appare sin da subito come uno dei pezzi più interessanti dell’intero lavoro, al pari della successiva “Game Of Sacrifice”, episodio in cui la band sperimenta un interessante ritornello in pulito. Chiude il cerchio la darkeggiante “The Last Dance”, che mostra l’ennesimo risvolto di una band che si pone tra le più brillanti promesse della scena italiana.

TRACKLIST

  1. Nightfall
  2. Grinding Dreams
  3. Glass Eyed Child
  4. Game Of Sacrifice
  5. The Last Dance
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.