LAND OF DAMNATION – Eleftheria I Thanatos

Pubblicato il 30/09/2020 da
voto
7.5
  • Band: LAND OF DAMNATION
  • Durata: 00:24:31
  • Disponibile dal: 15/08/2020
  • Etichetta:
  • Distributore:

Spotify non ancora disponibile

Apple Music:

Avevamo fatto la conoscenza dei campani Land Of Damnation con la pubblicazione del loro primo EP autoprodotto, “Demon”, che ci aveva convinto grazie ad una manciata di canzoni ben fatte, seppure fortemente debitrici agli Iron Maiden. Quello che abbiamo tra le mani oggi, invece, è il loro secondo EP, che conferma quanto di buono avevamo notato in “Demon”, ma soprattutto permette al gruppo di fare un ulteriore passo avanti. L’ingresso del cantante Francesco Longo, che alterna efficacemente growling e screaming, si sposa bene con la scelta di spingere con più forza sulla componente estrema del proprio sound, andando ad abitare molto più di frequente in territori thrash e (soprattutto) melodic death. Esemplificative, in questo senso, le prime due tracce, ovvero “The Runner” e la titletrack, in cui l’ascoltatore si trova a scapocciare con soddisfazione, complice anche una cura notevole in fase di registrazione. “Winterfell” e “The Undying Flame”, invece, aggiungono un ulteriore elemento dando un taglio maggiormente epico e guerresco, con la seconda che, soprattutto nell’introduzione, ci ha riportato alla mente addirittura un certo power metal fiero e battagliero. Chiude l’EP un brano strumentale, “A Descent Into The Maelstrom”, che invece riporta a galla, in maniera chiara ed evidente, tutto l’amore per Steve Harris e compagni. L’intera composizione viene costruita sulle classiche architetture maideniane, con un occhio di riguardo a “The Wicker Man”, da cui sembra mutuare il tema portante, per poi andare ad arricchirlo con quelle divagazioni strumentali che caratterizzano ormai da anni i brani più lunghi della Vergine di Ferro. Un lavoro convincente nella sua interezza, quindi, che ci sembra segnare il raggiungimento di quella maturità che, ci auguriamo, porterà i Land Of Damnation alla pubblicazione di un primo full-length, vero banco di prova per valutare la loro solidità e capacità di scrittura. Per il momento, bene così.

TRACKLIST

  1. The Runner
  2. Eleftheria I Thanatos
  3. Winterfell
  4. The Undying Flame
  5. A Descent Into The Maelstrom
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.