LAST BREATH – Thousand Traitors

Pubblicato il 05/10/2019 da
voto
6.5
  • Band: LAST BREATH
  • Durata: 00:16:06
  • Disponibile dal: 01/07/2019
  • Etichetta:
  • Distributore:

I Last Breath nascono a Cagliari nel 2017. Una formazione non esattamente di primo pelo che unisce musicisti che hanno militato in Gold Kids, Stigmatized, Abysso e Riflesso, che riesce grazie alla sua esperienza sul campo a confezionare una proposta matura e ben strutturata, mostrando in maniera efficiente il proprio carattere. Le nove tracce uniscono la velocità dell’hardcore vecchia scuola fatta di parti velocissime, gang vocals e two step, ad elementi new school come parti mosh, produzione tagliente ed un efficace contorno di “blegh” e “ugh”. Restando aderenti ai canoni imposti le composizioni possono sembrare a tratti generiche, ma la cura generale della raccolta è ben superiore alla media, soprattutto se si parla di un debutto discografico indipendente. Ad impreziosire i brani troviamo parecchi featuring di livello, primo tra i quali Alessandro Blasi degli Strength Approach. Ciliegina sulla torta il breve interludio hip hop con Jolie Rouge e Dj Krevitz, che ci riporta a fine anni ’90 con un beat scippato alle pubblicazioni Cash Money con una manciata di barre davvero niente male! Considerando la breve durata possiamo considerare “Thousand Traitors” poco più di un biglietto da visita, sufficiente però a dimostrare il potenziale di una formazione in grado di mettere Cagliari sulla mappa dell’hardcore italico.

TRACKLIST

  1. For The Underdogs
  2. To Gain Respect
  3. Thousand Traitors
  4. C.A.H.C
  5. No Victory Is Without Sacrifice
  6. Old Demons//New Scum (feat Luca Vacca from A War Inside)
  7. Wolfpack
  8. Lastbreath (feat Jolie Rouge and Dj Krevitz)
  9. Forever Cursed
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.